Anelli di cipolla fritti

scorri in basso per le indicazioni passo passo

Ingredienti:

180 Grammi farina
200 Millilitri acqua
2 cipolle grosse
5 Grammi lievito di birra
sale
olio per friggere

Porzione per 6 persone

Tempo preparazione 130 minuti

Tempo cottura 20 minuti

Tempo totale 150 minuti

Gli anelli di cipolla fritti sono una tipica ricetta della cucina americana che però si è diffusa anche in Italia.
Gli anelli vengono preparati utilizzando una pastella che è alla base della preparazione di gustose frittelle arricchite con gamberetti, salame, peperoni, e poi fritti in abbondante olio caldo.
Gli anelli risultano croccanti fuori e morbidi dentro, una vera delizia da proporre come contorno a secondi piatti di carne o come antipasto sfizioso.

Procedimento:

La ricetta è semplice.
Partiamo dalla preparazione della pastella.
Fate sciogliere in una ciotola il lievito con l’acqua.
Aggiungete la farina poco alla volta e continuate a mescolare, poi aggiungete il sale.
Dovete ottenere un composto della giusta consistenza, fluido ma non liquido.
Se la pastella risulta troppo compatta aggiungete altra acqua se è troppo liquida aggiungete altra farina.

pastella

Fate riposare la pastella per circa 2 ore al coperto.
Passiamo adesso alla preparazione degli anelli.
Sbucciate le cipolle e tagliate nel senso della larghezza delle fette spesse circa mezzo cm.
Dividete gli anelli di cipolla facendo attenzione a non romperli.

anelli di cipolla crudi

Immergete gli anelli una alla volta nella pastella e friggeteli in abbondante olio caldo pochi alla volta.
Quando gli anelli di cipolla saranno dorati scolateli e fate assorbire l’olio in eccesso su della carta da cucina.

anelli in asciugatura

Salate e servite gli anelli di cipolla fritti caldi e croccanti.

anelli di cipolla

 

torna all'elenco ingredienti -

Condividi sui social: Facebook - Twitter - Pinterest

3 commenti su “Anelli di cipolla fritti”

  1. li faccio domani

    Rispondi
  2. Sono buonissime io li faccio spesso e li piacciono a tutti in famiglia pure amici …..vero Alina Monu ?

    Rispondi
  3. Semplici e sicuramente anche gustosi oggi voglio provare a farli 😀

    Rispondi

Lascia un commento