Baccalà fritto

vai alla preparazione passo passo

Ingredienti:

500 Grammi baccalà ammollato
farina per frittura
olio di semi

Tempo preparazione 10 minuti

Tempo cottura 20 minuti

Tempo totale 30 minuti

Il baccalà che è merluzzo sotto sale è un pesce molto apprezzato per la sua carne soda e per la sua versatilità che permette di prepararlo in tanti modi diversi, all’insalata, alla pizzaiola, con la pasta…
La ricetta del baccalà fritto è un piatto tradizionale delle festività natalizie con il quale si prepara anche un ottimo piatto di pasta.

Procedimento:
I tempi di preparazione della ricetta variano a seconda se acquistate del baccalà già ammollato e quindi pronto all’uso o sotto sale.

Per dissalare il baccalà tagliatelo a pezzi non troppo piccoli e mettetelo a bagno in abbondante acqua fredda per circa 2-3 giorni cambiando l’acqua 2 volte al giorno.

Trascorso questo tempo potete utilizzare il baccalà.

La parte migliore per preparare il baccalà fritto è quella più bassa.
Tagliate il baccalà in tranci  piccoli, eliminate le lische più evidenti e la pellicina bianca superiore senza togliere la pelle e fateli asciugare bene.

Infarinate bene ogni pezzo di baccalà, io ho usato della farina per frittura in modo da rendere il baccalà più croccante senza assorbire troppo olio.

Friggete in abbondante olio caldo pochi pezzi di baccalà alla volta mantenendo il fuoco basso.

Cuocete i pezzi di baccalà per circa 5 minuti girandoli spesso in modo da cuocerli uniformemente.
Quando i pezzi di baccalà sono ben dorati adagiateli su della carta da cucina per far assorbire l’olio in eccesso.
Servite il baccalà fritto ben caldo.

 

 

 

 

 

torna all'elenco ingredienti - Lasciaci un tuo commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.