Cerca
Il tuo profilo attuale:
0 0

Calamari ripieni

Ricetta calamari ripieni del 24-05-2013 [aggiornata il 25-11-2023]

I calamari ripieni sono una ricetta di un secondo piatto di pesce molto gustoso, una tipica ricetta mediterranea preparata con pochi e semplici ingredienti, ma che come tutte le ricette ha le sue varianti.
La mia versione dei calamari ripieni prevede l’utilizzo del pomodoro, in questo modo utilizzo il sugo per condire un bel piatto di pasta.
Per il ripieno dei calamari ho optato per una versione classica che prevede l’utilizzo dei tentacoli dei calamari, mollica di pane, aglio, prezzemolo, olive e capperi, ma potete sbizzarrirvi come volete preparando calamari ripieni di verdure, ricotta o melanzane.
Inoltre i calamari sono dei molluschi molto versatili utilizzati nella preparazione di tanti piatti ricchi e gustosi, antipasti, primi e secondi  come la frittura di calamari o gli anelli di calamari al pomodoro per una versione molto più dietetica.

Come preparare i calamari ripieni:

Iniziamo la preparazione di questa ricetta dalla pulizia dei calamari.

calamari puliti

Tirate la testa dei calamari in modo da eliminare anche le interiora.
Separate i tentacoli dalle interiora e con un paio di forbici eliminate il becco che si trova al centro dei tentacoli.
Levate la cartilagine presente all’interno della sacca e sciacquatela bene sotto l’acqua corrente per eliminare eventuali residui di sporco stando attenti però a non romperla.

Tagliate finemente i tentacoli con un coltello.

tentacoli tagliati

Prepariamo adesso i ripieno dei nostri calamari.
Mettete in una ciotola il pane raffermo con l’acqua fredda in modo da ammorbidirlo.
Quando il pane risulta ben morbido, togliete la scorza e strizzatelo bene.
Mettete in un contenitore il pane, i tentacoli dei calamari, il prezzemolo tritato, un aglio a pezzettini, l’uovo, i capperi, le olive a pezzetti e il sale. Se lo gradite potete aggiungere anche del peperoncino piccante.


ingredienti ripieno
Mescolate bene per amalgamare gli ingredienti.


ripieno pronto
In una padella capiente fate scaldare l’olio e aggiungete il composto preparato in precedenza.
Fate rosolare il composto girandolo di tanto in tanto.

cottura ripieno

Fate raffreddare un poco il ripieno e farcite i calamari utilizzando un cucchiaino e assicurandovi che il ripieno raggiunga anche la parte finale dei calamari.
Riempite le sacche dei calamari per 3/4 altrimenti durante la cottura si apriranno.

imbottitura

Chiudete ogni calamaro con uno stuzzicadenti.

chiusura

Fate scaldare in una pentola capiente l’aglio e l’olio, aggiungete i calamari e fateli rosolare da entrambi i lati girandoli ogni tanto.

calamari rosolati
Aggiungete il pomodoro e due tappi di sughero in modo da rendere i calamari molto morbidi, salate e proseguite la cottura.
Il fatto di aggiungere i tappi di sughero è un mio trucco che uso per cuocere anche il polpo all’insalata.
Salate e fate cuocere i calamari coperti per circa 20 minuti verificando la cottura.

cottura in pomodoro
A cottura ultimata potete aggiungere a piacere un cucchiaio di prezzemolo tritato.
Servite i calamari ripieni caldi accompagnandoli con il loro sughetto.

cottura terminata

Ed ecco una foto che mostra l’interno dei calamari ripieni.

calamari ripieni

Domande e risposte frequenti:

Posso utilizzare calamari surgelati?

Sì, puoi utilizzare calamari surgelati, assicurati di scongelarli completamente prima di iniziare la preparazione.

Posso sostituire le olive con qualcos’altro?

Certamente, puoi sostituire le olive con capperi o pomodori secchi, a seconda dei tuoi gusti.

Varianti:

Per una versione più leggera, puoi optare per il couscous integrale come alternativa al pangrattato e cuocere i calamari al forno anziché in padella.

Conservazione:

I calamari ripieni si conservano bene in frigorifero per 1-2 giorni. Riscaldali leggermente prima di servire.

Categories
Secondi piatti di Pesce

Condividi questa pagina: Facebook - Twitter - Pinterest

torna all'elenco ingredienti -
Sai che puoi generare gratuitamente uno schema alimentare con le nostre ricette ?

Come fare ? clicca sul bottone che segue ed inizia a gestire un'alimentazione di qualitá

Sei giá in possesso di un codice schema ? allora inseriscilo qui e verrai reindirizzato al tuo piano alimentare:


19 commenti su “Calamari ripieni( 4.1/5 basato su 19 votazioni)

  • Grazie!!!…squisiteeeeeeeeeeeeee!!!…io xò nel ripieno ho aggiunto un po’ di grana(solo due cucchiai)…

  • èmm emm , si ma manca un po di sale !!

  • buonissima

  • Buono

  • Ottima ricetta grazie la proverò

  • Bar SpizzBull Iperbull

  • buobissimiiiiiiiiiiiiiiii

  • ci vediamo in cuccina

  • Fortissima l’idea dei tappi di sughero. Ci proverò

  • Ho una fame…….

  • buonnnnn

  • Wow!!!!!

  • buoniiiiiiiiiiii

  • la tua ricetta è stupenda,passami la definizione.La provo, ma al ripieno aggiungerò del tonno fresco, ti farò sapere.Complimenti ancora!

  • che buoniiiiiiii

  • bella l’idea dei tappi di sughero, la prossima volta ci provo

  • CICCIà MFAI VNI FAMM’ PAMARONN’

  • ottimo consiglio corro ai fornelli

  • TI DAREI UN CONSIGLIOPROVALI A FARE CON I GAMBERI COZZE CON UN PO DI PANE RAFFERMOE POI LI METTI IN UNA PADELLA E LI FAI ROSOLARE CON U

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

torna all'elenco ingredienti -
Pulisci accuratamente i calamari, rimuovendo le interiora e la cartilagine trasparente.In una ciotola, mescola il pangrattato con il resto degli ingredienti del ripieno.Con un cucchiaino, riempi i calamari con il composto preparato.Chiudi l'apertura dei calamari con uno stuzzicadenti per evitare che il ripieno fuoriesca durante la cottura.In una padella, scalda dell'olio extravergine d'oliva e cuoci i calamari per circa 10 minuti per lato, o finché sono dorati.Porzione per -4 +persona/e
(dosi calcolate sulla ricetta base per 4 porzioni)

Tempo preparazione 30 minuti

Tempo cottura 30 minuti

Tempo totale 60 minuti

Consumo energetico moderato

Difficoltá: alla portata di tutti

Iscriviti per essere informato sulle novità di questo sito