0 0

Frittelle di cavolfiore

Ingredienti:

1 Cavolfiore
2 Uova
200 Grammi Farina per frittelle
Latte
5 Cucchiai Parmigiano
q.b. Sale
q.b. Pepe
Olio per friggere

Le frittelle di cavolfiore sono un secondo piatto molto gustoso e appetitoso, ottime da servire anche come antipasto.Il cavolfiore si presta alla realizzazione di mille ricette e viene utilizzato per preparare primi piatti, minestroni, contorni ed è ottimo anche gratinato con besciamella e parmigiano.
Il cavolfiore è un ortaggio molto importante nell’alimentazione di grandi e bambini essendo ricco di sali minerali e vitamine ed è essenziale in ogni tipo di dieta. Ci sono molte varietà per cui il cavolfiore si trova in autunno, inverno e anche in primavera.

cavolfiore

Procedimento:

Il procedimento per preparare le frittelle è molto semplice.

Iniziamo con la preparazione del cavolfiore.
Il consiglio è di lessare il cavolfiore in anticipo anche la sera prima, in modo da averlo già asciutto.
Pulite il cavolfiore, tagliatelo a cimette, lavatelo e lessatelo in acqua bollente salata per circa 15-20 minuti. Il tempo di cottura varia a seconda della grandezza delle cimette.
Controllate la cottura con una forchetta.
Quando il cavolfiore risulterà morbido, scolatelo e lasciatelo raffreddare.

cavolfiore lessato

Prepariamo adesso la pastella che viene utilizzata per la preparazione delle frittelle.
In una terrina mettete la farina, le uova, il sale e un poco di latte.
Sbattete con un frullatore elettrico per amalgamare gli ingredienti.
Se il composto risulta troppo denso aggiungete un altro poco di latte.
Dovete ottenere una pastella densa e non troppo liquida.
Lasciate riposare la pastella in frigorifero.

pastella

Prepariamo adesso le frittelle.
Schiacciate il cavolfiore, togliete l’acqua in eccesso e aggiungete il parmigiano grattugiato e il pepe e mescolate bene. Se necessario aggiustate di sale.

cavolfiore schiacciato

Incorporate il cavolfiore alla pastella e amalgamate il tutto.

impasto

Prendete una padella e aggiungete l’olio di semi, quando sarà bollente prendete il composto con un cucchiaio e mettetelo in padella formando delle piccole frittelle della dimensione desiderata.
Girate le frittelle e friggetele finchè risultano dorate.
Mettetele su della carta assorbente per togliere l’olio in eccesso.

frittelle da asciugare

Servite le frittelle di cavolfiore su di un piatto di portata ancora calde.

frittelle di cavolfiore

Categories
Antipasti Secondi piatti
Tags
, , , , , , , , , ,
< Struffoli
> Coniglio al radicchio

Condividi sui social: Facebook - Twitter - Pinterest

torna all'elenco ingredienti -
Sai che puoi generare gratuitamente uno schema alimentare con le nostre ricette ?

Come fare ? clicca sul bottone che segue ed inizia a gestire un'alimentazione di qualitá

Sei giá in possesso di un codice schema ? allora inseriscilo qui e verrai reindirizzato al tuo piano alimentare:


23 commenti su “Frittelle di cavolfiore( 4.7/5 basato su 23 votazioni)

  • Le ho preparate per cena e ho preparato la pastella stamattina le ho fritte stassera non avendo trovato tempo prima una vera specialità’ per niente unte

  • ciao

  • buonissimi!!!! li faccio sempre….

  • AZZ’ BUONISSIMI CICCIà

  • These were sensational. This is a variation on a recipe I learned from my grandmother. Bellisimo!

  • just wanted to write thank you 🙂 loved your article.

  • Le provero’prestissimo ma ho gia’l’acquolina in bocca.Ciao

  • A dire il vero io quando le preparo per la pastella utilizzo la stessa acqua di cottura del cavolfiore e non il latte…..lo stesso per altre verdure come i broccoli calabresi….

  • Al forno non le ho mai provate, ogni tanto una frittura me la concedo…
    Se ti interessano ricette di verdure al forno sul blog trovi le polpette di ricotta e spinaci e il polpettone di zucca.
    Comunque credo che le polpette di cavolfiore al forno vengano bene, ma senza fare la pastella.
    Prepara il cavolfiore,insaporiscilo con sale, pepe e parmigiano grattugiato e aggiungi l’uovo per legare il composto. Aggiungi del pangrattato se vedi che il composto è troppo morbido.
    Prepara delle polpette o una qualsiasi altra forma, adagiale su della carta da forno e inforna a 180° fin quando risultano dorate.

  • vorrei provarle che io, ma mia figlia è a dieta e non approverebbe…pensi che si possono fare delle polpettine da cuocere magari in forno, con carta forno?

  • Semplicemente deliziose!!!

  • Questa ricetta delle frittelle di cavolfiore è veramente eccezionale, l’ho preparata ieri sera per i miei figli ed è stato un successo e poi… potete utilizzarla anche per altre verdure…

  • Ciao cara, che bello il tuo sito! Mi sono iscritta e ti seguirò.

  • Provate stasera (sparite in un nano-secondo), con la mia personale variante per la frittura: io utilizzo tre cucchiai di farina 00, due di farina di semola e 1 di maezena. Il risultato è una maggiore croccantezza

  • Si, e anche con i broccoli calabresi.Ciao:)

  • OTTIMA RICETTA, la volevo proprio fare, adoro le fritelle..ma se nn sbaglio si possono fare anche con la zucca giusto? ciao a tutti!!

  • la mia mamma le faceva molto buone e le serviva cosparse di abbondante zucchero. Provate a mangiarle cosi’una volta , come un dolce!

  • Solo a guardare queste frittelle di cavolfiore mi viene fame….semplici e veloci…da provare appena possibile ….un abbraccio e a presto!

  • Io il cavolfiore lo adoro, e fatto così, quanto è bbbbbuono!!!!!
    Ai miei bambini piacciono tanto le frittelle di cavolfiore:-)
    più guardo le tue ricette più mi vien voglia di cucinare, davvero complimenti!!!!!!!!

  • amo molto il cavolfiore, ha un gusto deciso…
    Preparo spesso le frittelle, ma lo utilizzo anche come condimento per la pasta, davvero molto buona….

  • Una ricetta deliziosa……..

  • Sono veramente ottime!!!!!!!
    Le hanno mangiate anche i bambini…..

  • Le ho preparate per cena qualche giorno fa. Veramente buone……………..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

torna all'elenco ingredienti -
leggi la ricetta completa, presto prepareremo le istruzioni velociPorzione per -4 +persona/e
(dosi calcolate sulla ricetta base per 4 porzioni)

Tempo preparazione 20 minuti

Tempo cottura 45 minuti

Tempo totale 65 minuti

Consumo energetico elevato

Difficoltá: alla portata di tutti