0 0

Gnocchi di patate

Gli gnocchi di patate sono una ricetta classica, un primo piatto da preparare la domenica o nelle giornate di festa. Per condirli potete usare del pesto, del sugo di pomodoro leggero o come piace a me con un bel sugo fatto con della carne di maiale.
Una variante molto conosciuta e apprezzata sono gli gnocchi alla sorrentina, conditi con pomodoro e fiordilatte e infornati in tegami di coccio e serviti direttamente ben caldi.
Per un primo piatto leggero che racchiude il profumo del mare provate Gli gnocchi ai frutti di mare.
Le patate lesse utilizzate per la preparazione degli gnocchi possono essere usate anche per preparare un contorno sano e gustoso come le Patate al prezzemolo o per ricette più elaborate come il classico Gateau di patate.

 

Accorgimenti:

Prima di spiegare il procedimento della ricetta vorrei darvi dei piccoli accorgimenti da seguire per preparare degli gnocchi di patate a regola d’arte.
1- Per avere degli gnocchi di patate sodi ma non gommosi bisogna utilizzare le patate appropriate, le migliori sono le patate vecchie a pasta gialla, asciutte e abbastanza farinose.
Le patate vecchie sono indicate perchè sono meno acquose, assorbono meno farina e questo evita di avere gnocchi gommosi.
2-Le patate vanno bollite a fuoco dolce per evitare che la buccia si apra e le patate assorbano troppa acqua.
3-Le patate vanno schiacciate ancora calde e impastate velocemente con la farina.Il quantitativo di farina da utilizzare è approssimativo perchè dipende dal tipo di patata.

Procedimento:
Lavate accuratamente le patate sotto l’acqua corrente e mettetele a bollire a fuoco dolce in abbondante acqua fredda.
Il tempo di cottura delle patate varia a seconda della grandezza, per verificare se le patate sono cotte infilate una forchetta al centro della patata, se quest’ultima esce facilmente allora la patata è cotta altrimenti prolungate la cottura.

Pelate le patate quando sono ancora calde e schiacciatele con uno schiacciapatate.

Mettete su di un piano di lavoro della farina e versateci sopra il composto di patate.

Aggiungete il sale e lavorate il composto con le mani aggiungendo man mano altra farina.

Alla fine dovete ottenere un impasto compatto e soffice che non si appiccica alle mani.

Tagliate dei pezzi di impasto e fate dei rotolini con le mani.

Tagliate i rotolini in pezzetti di circa 2 cm.

Appoggiate gli gnocchi su un vassoio infarinato.

Per dare agli gnocchi di patate la classica rigatura potete utilizzate o l’apposito attrezzo o come faccio io una forchetta.
Fate scivolare delicatamente ogni gnocco sui rebbi della forchetta premendo leggermente.
Cuocete gli gnocchi di patate in abbondante acqua salata.
Scolateli quando salgono a galla e conditeli a piacere.

 

Categories
Impasti base: Pasta
Tags
, , , , , , , , , , , , , ,
< Alici marinate
> Fichi secchi al cioccolato

Condividi sui social: Facebook - Twitter - Pinterest

torna all'elenco ingredienti -

5 commenti su “Gnocchi di patate( 4.5/5 basato su 5 votazioni)

  • Anche io metto l’uovo

  • adoro!!!

  • ma forse manca qualche uovo

  • ADORO GHOCCHI DE PATATE !

  • Io sù un chilo di patate metto un uovo e un pugno di parmiggiano e farina e poi impasto ,vengono molto buoni !

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

torna all'elenco ingredienti -
Ingredienti:

1 Kilogrammi Patate gialle
400 Grammi Farina
q.b. Sale
leggi la ricetta completa, presto prepareremo le istruzioni velociPorzione per -4 +persona/e
(dosi calcolate sulla ricetta base per 4 porzioni)

Tempo preparazione 30 minuti

Tempo cottura 50 minuti

Tempo totale 80 minuti

Consumo energetico elevato

Difficoltá: alla portata di tutti