0 0

Lasagne al forno

La ricetta delle lasagne al forno che vi propongo è una tradizione della mia famiglia che ha origini campane ed è un piatto che viene preparato solitamente per il periodo di Carnevale.
A differenza dei cannelloni, le lasagne al forno sono un piatto piuttosto lungo da preparare per cui è consigliabile prepararlo in anticipo.
Inoltre i tempi di preparazione variano a seconda della manualità e della praticità che avete.
Le quantità indicate per gli ingredienti (ricotta, fiordilatte) sono indicative e possono variare a seconda del gusto personale.

Preparazione:
Iniziate a preparare il sugo.
Mettete a rosolare in una pentola capiente le salsicce a fuoco medio.
Se volete un sugo ancora più ricco e saporito potete aggiungere anche delle costine di suino.
Quando le salsicce si saranno dorate, punzecchiatele con una forchetta per far fuoriuscire il liquido.
Aggiungete le passate di pomodoro, regolate di sale e fate cuocere a fuoco basso finché il pomodoro si sarà rassodato, ma non troppo.

sugo di pomodoro
Nel frattempo preparate le polpettine fritteseguendo al ricetta che troverete cliccando su “Ricetta polpettine fritte“.

polpettine fritte

Lessate le lasagne per 1 minuto in abbondante acqua salata a cui avrete aggiunto un cucchiaio d’olio per evitare che la pasta si attacchi.
Scolatele al dente (è molto importante altrimenti durante la cottura in forno la pasta si ammollerà troppo) facendo attenzione a non romperle.
Mettetele in un colapasta e versateci dell’acqua fredda per fermare la cottura.
Stendetele distanti l’una dall’altra e fatele asciugare.

lasagne scaldate

Preparate il ripieno:
Tagliate il fiordilatte a fettine e sminuzzate la salsiccia.

ripieno

Mettete la ricotta in una terrina, schiacciatela con una forchetta e aggiungete qualche cucchiaio di sugo in modo da ottenere una crema densa ed omogenea.

ripieno con ricotta

Assemblaggio della lasagna:
Prendete una pirofila rettangolare, mettete sul fondo qualche cucchiaio di pomodoro e fate un primo strato di lasagne.

assemblaggio

Spalmatele con la ricotta, aggiungete il fiordilatte, la salsiccia, le polpettine, qualche cucchiaio di parmigiano ed infine aggiungete il sugo.

primo strato

Coprite con un secondo strato di pasta schiacciando leggermente con le mani per far salire il sugo in eccesso.

secondo strato
Procedete ad aggiungere il condimento come prima.
Formate tanti strati fino ad esaurire tutti gli ingredienti.
Il numero di strati dipende dalla grandezza della pirofila.
Coprite l’ultimo strato con abbondante sugo e infornate per circa 50 – 60 minuti a 180°, controllando la cottura.

assemblaggio completato

Le lasagne saranno pronte quando si sarà formata una bella crosticina dorata.
Sfornate le lasagne, fatele raffreddare per circa 10 minuti e servite ben calde (il fiordilatte deve filare).

lasagne al forno cotte

Varianti:
Ci sono molte varianti non solo da regione a regione, ma anche da famiglia a famiglia.
Nella cucina campana ad esempio, la besciamella viene sostituita da ricotta fresca e i condimenti vengono arricchiti con uova sode, polpettine di carne fritte, salame, ecc..

Origini:
Le origini risalgono all’antica Roma, infatti sembra che il piatto preferito di Cicerone fosse proprio un piatto simile alle lasagne che essendo morbido poteva mangiare senza difficoltà anche in età avanzata.

Consiglio:
Le lasagne sono un piatto molto sostanzioso e di conseguenza molto calorico, pertanto il consiglio è di servirlo come piatto unico.

Categories
Primi piatti: carne
Tags
, , , , , , , , , , , , , , , , , ,
< Astice alla panna
> Crostini con pomodoro e mozzarella

Condividi sui social: Facebook - Twitter - Pinterest

torna all'elenco ingredienti -

27 commenti su “Lasagne al forno( 4.3/5 basato su 27 votazioni)

  • Esiste ancora qualcuno che nn sa cucinare le lasagne???

  • Cucinate oggi!!!…

  • oooooooooooooooooooooooooooooooooooooooh

  • Ke buone!!

  • forse oggi le mangerò……………

  • si hai ragione ogni regione ha la sua ricetta, pero devo dirti che le lasagne sono nostre,romagnole e toscane nell’antichità non si facevano in altre regioni,la nostra ricetta è molto piu leggera solo ragù besciamella e parmigiano.

  • buonissime

  • Evviva la ciccia

  • bella fetta di lasagna buona

  • Più buona quella di Franchino ♥

  • buonissime…le faro’

  • lo fatta ieri,buonissima

  • AA BUONN’ OGG’

  • io la faccio diversamente , ma questa mi intriga e proverò a farla

  • Azz Teresa Franchino perché volevate mangiare altro??? Ahahahah

  • Bravaaaa!!!!

  • buonissime

  • Ah dimenticavo le polpettine di carne

  • Noi in Campania lo mangiamo ripieno di ogni ben di Dio : ricotta uova salame mozzarella e formaggio ! A pranzo mangiamo solo quello

  • sembra ricotta dentro,e sembra molto calorico questo piato

  • Buongiorno Ciccia, non trovo la recetta del timballo, ce l’avete forse? Grazie. Bisous. Un fan.

  • Senza offesa per il resto dell italia ma la lasagna campana non ha eguali….semplicemente la migliore….

  • che buone mi ricorda quando me li preparava la mia mamma

  • la nostra lasagna napoletana x farla venire ottima bisogna prima di tutto fare un ottimo ragu’ poi noi nn usiamo la besciamella x il resto e’ tutto ok!!

  • Il fior di latte è un formaggio fresco di latte intero di vacca a pasta filata originario della Campania, ma ormai diffuso in tutto il centro-sud dell’Italia. E’ fatto con una tecnica simile alla mozzarella, ma è più asciutto ed è ideale per cucinare e imbottire. Il fior di latte viene utilizzato anche nella preparazione della pizza e per preparare la farcitura della nota e gustosa mozzarella in carrozza.
    Spero di essere stata di aiuto, buona giornata.

  • Scusi, lei parla sempre di “fior di latte” (…) cos’è!?
    Saluti

  • Squisita e veloce da fare!!!ottima ricetta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

torna all'elenco ingredienti -
Ingredienti:

500 Grammi Lasagne all'uovo
500 Grammi Salsiccia di suino
1 Kilogrammi Fiordilatte
500 Grammi Ricotta di pecora
3 Bottiglie Passata di pomodoro
q.b. Sale
Olio extravergine d' oliva
Parmigiano grattugiato
leggi la ricetta completa, presto prepareremo le istruzioni velociPorzione per -6 +persona/e
(dosi calcolate sulla ricetta base per 6 porzioni)

Tempo preparazione 120 minuti

Tempo cottura 120 minuti

Tempo totale 240 minuti

Difficoltá: alla portata di tutti