Panino McDonald’s preparato in casa

scorri in basso per le indicazioni passo passo

Ingredienti:

250 Grammi farina manitoba
250 Grammi farina "00"
300 Millilitri latte
30 Grammi burro
1/2 Cucchiaini miele
10 Grammi margarina
1 Cucchiaini sale
1/3 Cubetti lievito di birra

Porzione per 10 panini da 80 gr.

Tempo preparazione 15 minuti

Tempo cottura 15 minuti

Tempo totale 30 minuti

I miei bambini adorano il panino McDonald’s e così ho provato a preparare in casa qualcosa di simile.
Dopo svariati tentativi sono riuscita a riprodurre dei panini di aspetto molto simile, molto soffici e appetitosi.
Ogni volta che li prepariamo è sempre una grande festa e i miei bambini si divertono molto a spennellare i panini con l’uovo e a mettere i semi di sesamo.

Procedimento:

Sciogliete il lievito in una parte di latte tiepido e aggiungete 1/2 cucchiaino di miele.
Lasciate riposare per circa 10 minuti.
Aggiungete le farine e fate assorbire il latte gradatamente.
Aggiungete il sale, il burro e la margarina.
Impastate bene.
Fate lievitare l’impasto finchè sarà raddoppiato di volume.
Ci vorrà circa 1 ora e 1/2 (dipende da diversi fattori come il caldo,la farina ecc.).
A questo punto sgonfiate l’impasto e date le pieghe, cioè schiacciate un poco l’impasto e portate le estremità verso il centro come se voleste formare un panetto, e fate riposare per circa 15-20 minuti.
Arrotolate la pasta senza più impastarla formando un cilindro dal quale ricaverete i panini, una decina del peso di circa 80gr.

panetti

Poggiate i paninisu una teglia ricoperta di carta forno e fateli riposare per circa 10 minuti.

panetti in lievitazione

Spennellate i panini con del tuorlo d’uovo e spolverate con i semi di sesamo facendoli ben aderire.
Fate lievitare per ancora 1 ora ed infornate a 200°per circa 15 min. fino a quando i panini saranno dorati, avendo cura di posizionare sul fondo del forno un pentolino con l’acqua.

panino cotto

Sfornate i panini e lasciateli raffreddare, diventeranno morbidi e soffici.

panino cotto

Nota:

E’ molto importante cuocere i panini mettendo nel forno un pentolino con dell’acqua perchè il forno tende ad asciugare l’impasto.
E’ necessario quindi creare un clima sufficientemente umido perchè aiuta nella formazione e colorazione della crosta.
Nella cottura della pizza, invece, serve un clima secco che favorisce la formazione del caratteristico cornicione.

Una volta preparati i panini tipo McDonald’s potete farcirli come più preferite,
Panino con hamburgertipo McDonald’s .

torna all'elenco ingredienti -

Condividi sui social: Facebook - Twitter - Pinterest

18 commenti su “Panino McDonald’s preparato in casa”

  1. Grazie per la risposta celere!!
    Se invece usassi solo farina 0?
    Cambierebbe qualcosa in termini di sofficità e morbidezza dell’impasto?
    Grazie per le eventuali dritte! 🙏🏻

    Rispondi
    • Con le farine commerciali che trovi nei supermercati non ci sono differenze apprezzabili… buon impasto!!!

      Rispondi
  2. Ciao! 🙂
    Voglio prepararli immediatamente 😍
    Posso usare un mix di farina 0 e semola rimacinata di grano duro? Oppure solo semola?

    Grazie in anticipo!

    Rispondi
    • Ciao, le farine derivanti dal grano duro di solito sono meno elastiche e sono preferibili per la pasta fresca, tuttavia puoi tranquillamente farci i panini anche se otterrai una consistenza leggermente diversa. Buon divertimento!!!

      Rispondi
  3. Ciao!
    Posso usare il lievito madre essiccato al posto del lievito di birra?

    Grazie per gli eventuali consigli!

    Rispondi
    • Ciao, si puoi utilizzare tranquillamente il lievito madre, la proporzione è di circa 300g per ogni cubetto da 25g, quindi in questo caso dovresti usarne circa 100g

      Rispondi
  4. Ok,grazie Ciccia, provvederò subito!

    Rispondi
  5. Se mettessi il lievito istantaneo al posto del lievito di birra?e ‘ la stessa cosa?

    Rispondi
  6. GRAZIE CICCIA !!!!

    Rispondi
  7. buonissimo bravi

    Rispondi
  8. Ok…ora provero’ a farla!!! Grazie…e scusami per la confusione

    Rispondi
  9. Vado subito a vedere…

    Rispondi
  10. Cmq volevo dirti che sei molto gentile…

    Rispondi
  11. Ok..letto!!! un ultima cosa, scusami, dice che ci vuole il burro e anche la margarina, sbaglio?? Ho letto cosi…

    Rispondi
  12. Vorrei provare a farla…ma leggo la spiegazione e nn mi trovo cn gli ingredienti, perdonami sn un po’ casinara, gentilmente me li dai tu precisi…grazie sei un tesoro ad avermi risposto

    Rispondi
  13. Io nn ho capito la ricetta

    Rispondi
  14. AZZ’ BUONN’

    Rispondi
  15. Fatti, semplicemente perfetti, grazie da me (e dal mio portafogli) e dai miei figli 😀

    Kiss

    Rispondi

Lascia un commento