0 0

Pasta sfoglia

La pasta sfoglia è fatta con ingredienti semplici, acqua, farina e burro ed è formata da strati alternati di pasta che in cottura crescono e quindi si “sfogliano”.

Le caratteristiche di croccantezza e “sfogliabilità” la rendono particolarmente indicata per la realizzazione di pietanze per party o finger food.

cornetti di pasta sfoglia

Un esempio di applicazione che potete trovare sono i cornetti di pasta sfoglia.

Poichè il procedimento per la preparazione della pasta sfoglia è un pò lungo vi consiglio di prepararne un pò in più e di congelarla, in modo di averla sempre a disposizione.

Procedimento:

Mettete la farina a fontana e aggiungete l’acqua fredda.
Impastate fino ad ottenere una pasta omogenea e liscia al tatto e incidetela con una croce.
Fate riposare l’impasto coperto da una pellicola in frigorifero per circa 20 minuti.
Nel frattempo prendete il panetto di burro e chiudetelo nella carta da forno,.
Battetelo con il matterello per ammorbidirlo, senza scioglierlo.
Mettete il panetto di acqua e farina preparato all’inizio su di un piano infarinato e stendetelo con il matterello seguendo la direzione della croce.

In questo modo otterrete una forma a rombo.
Mettete il panetto di burro al centro dell’impasto.
Chiudete la parte laterale e poi quella superiore e inferiore.
Stendete il panetto con movimenti dal centro verso l’alto e dal centro verso il basso, fino ad ottenere un panetto lungo circa 50cm.
Adesso si devono fare i “giri” che conferiscono alla pasta la tipica friabilità.
Piegate a tre la pasta sfoglia in questo modo:
piegate le due estremità, superiore e inferiore in modo che si tocchino al centro e poi ripiegate a metà ancora nello stesso verso.
Ruotate la pasta di 90°(giro) in modo da avere verso di voi la parte arrotolata e rimettetela in frigo avvolta nella pellicola per almeno mezzora per mantenere la preparazione compatta e garantire una buona sfogliatura.
Stendete nuovamente la pasta, infarinando il piano di lavoro, e ripiegatela in tre parti.
Ruotatela, rimettetela in frigo e stendetela nuovamente.
Nella pasta sfoglia ordinaria è sufficiente ripetere l’operazione 3 volte, nella pasta sfoglia classica o fine si arriva ai canonici 6 giri.
Alla fine della preparazione la pasta sfoglia deve riposare in frigo per almeno un’ora ed è possibile anche congelarla avvolta nella pellicola.

barchette di pasta sfoglia

Con la pasta sfoglia potrete realizzare tante ricette di stuzzichini molto invitanti come l’Erbazzone, la Torta salata con cime di rapa e salsicce o le “Barchette formaggio e cannolicchi”

Categories
Impasti base Impasti base: Dolci Impasti base: Salati
Tags
, , , , , , , ,
< Peperoni ripieni di riso
> Barchette di pasta sfoglia formaggio e cannolicchi

Condividi sui social: Facebook - Twitter - Pinterest

torna all'elenco ingredienti -

4 commenti su “Pasta sfoglia( 4.6/5 basato su 4 votazioni)

  • Rossoooooo

  • Ciao, al posto della farina normale usa un mix di farine gluten free.

  • ciao io sono interessata alla pasta sfoglia che farina ci devo mettere io sono celiaca grazie

  • Premesso che la pasta sfoglia è insuperabile. L’adoro. Ma se si sostituisse il burro con l’olio di oliva che risultato potremmo ottenere? Io faccio la base delle torte rustiche usando olio di oliva vino bianco e acqua. ti assicuro che sono molto friabili e gustose.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

torna all'elenco ingredienti -
Ingredienti:

250 Grammi Farina
250 Grammi Burro
160 Grammi Acqua
8 Grammi Sale
leggi la ricetta completa, presto prepareremo le istruzioni velociPorzione per -1 +persona/e
(dosi calcolate sulla ricetta base per porzioni)

Tempo preparazione 80 minuti

Tempo totale 80 minuti

Consumo energetico zero, nessuna cottura