Cerca
Il tuo profilo attuale:
0 0

Pizzette

Ricetta pizzette del 07-02-2013 [aggiornata il 04-11-2023]

Ingredienti:

500 Grammi Farina
300 Millilitri Acqua
5 Grammi Lievito di birra
30 Grammi Margarina o burro
1 Cucchiaini Zucchero
q.b. Sale

Il procedimento delle pizzette è lo stesso di quello della pizza, la differenza consiste nell’aggiunta dello zucchero e del burro che rende queste pizzette particolarmente soffici e indicate per le feste di compleanno.
Per una variante sfiziosa e veloce provate le pizzette al philadelphia ideali quando avete voglia di pizzette ma avete poco tempo a disposizione per prepararle.

Come preparare le pizzette:

In metà acqua sciogliete il sale.
Mettete l’acqua rimanente in un recipiente capiente e sciogliete lo zucchero e il lievito e lasciate riposare un pò.
Versate un pò di farina e girate con un cucchiaio finché non si amalgama e si forma una crema.
Lasciate riposare un poco in modo che il lievito faccia effetto.

Ricordate che il sale non deve essere mai messo a contatto diretto con il lievito, in quanto lo renderebbe meno attivo.
A questo punto aggiungete l’altra acqua, il burro a pezzetti e versate la restante farina a pioggia.
Impastate prima con un cucchiaio e poi con le mani.
Lavorare l’impasto piuttosto energicamente, finché non si attacca più al piano di lavoro sollevandolo e facendolo ricadere con forza sul piano di lavoro, allungandolo e ricomponendolo a palla.

Queste operazioni vanno ripetute varie volte per circa 10 minuti.
La pasta è pronta quando sarà liscia e vellutata e mostrerà delle bolle d’aria.

impasto pizza

Formate una grande palla e fate lievitare l’impasto al caldo in una grande ciotola infarinata e coperta con un telo umido.
Lasciate lievitare l’impasto per circa 1 ora e 1/2.

Trascorso questo tempo riprendete l’impasto lievitato e formate delle palline di circa 25 g ciascuna.

palline piccole

Adagiatele su della carta da forno ben distanziate e fatele nuovamente lievitare per circa 1 ora e 1/2.

palline lievitate

Trascorso il tempo di lievitazione praticate una leggera pressione al centro delle palline in modo da schiacciarle un poco ed evitare che il condimento fuoriesca durante la cottura.

Farcitura delle pizzette:

Potete farcire le pizzette come più desiderate seguendo i vostri gusti e la vostra fantasia, io ho utilizzato due farciture classiche adatte ai bambini e quindi ne ho preparato alcune con pomodoro e mozzarella e altre bianche con prosciutto cotto e mozzarella.

Tagliate il fiordilatte a dadini non troppo spessi e fatelo sgocciolare, passate i pomodori con il mixer e aggiungete il sale.
Condite alcune pizzette con il pomodoro, il fiordilatte e un filo di olio.

stesura dischetti

Cuocete le pizzette nel forno non ventilato preriscaldato a 180° per circa 5 minuti, finchè il fiordilatte si sarà sciolto.

pizzette pronte

Per le pizzette bianche aggiungete il fiordilatte e un filo d’olio, cuocete le pizzette e per ultimo aggiungete il prosciutto cotto e il prosciutto crudo.

prosciutto cotto

prosciutto crudo

Servite le pizzette e buon appetito!

Categories
Pizza

Condividi questa pagina: Facebook - Twitter - Pinterest

torna all'elenco ingredienti -
Sai che puoi generare gratuitamente uno schema alimentare con le nostre ricette ?

Come fare ? clicca sul bottone che segue ed inizia a gestire un'alimentazione di qualitá

Sei giá in possesso di un codice schema ? allora inseriscilo qui e verrai reindirizzato al tuo piano alimentare:


30 commenti su “Pizzette( 5/5 basato su 30 votazioni)

  • Le ho fatte sono ottime!!! Ideali per una festa e restano morbide anche il giorno dopo. Buonissime!!!!! In quanto al sale, ce ne vuole q.b. (un cucchiaino da tè). Brava Ciccia!!!!

  • Saranno buonissime grazie x la ricetta……

  • Ma pensi.sempre alla pancia

  • buoni

  • Buoni

  • Se metti due patate lesse sono ancora più morbide

  • buonissimo semplice

  • si possono anche friggere?

  • Ciao,io per il sale mi regolo
    a occhio,in genere ne metto un pugnetto

  • Il sale non dici quanto..?

  • Il sale, non dici quanto?…

  • Si possono fare con farina kamut?

  • Non hai indicAto le quantità si sale da mettere, e mi pare importante.
    Quanto ne occorre?

  • buone le faccio io

  • ancora……. mangi ?????? ahahahahaaaaaaaa e poi beverone……………. ahahahahahaaaaaa

  • Ottima ricetta 🙂

  • da provare !

  • Marcià sei una tentazuione…

  • Grazie bello

  • 2 cucch di zucch e 2 di sale per il sapore lievitaz tutta la giorn impastando ogni tanto cos’ì il lievito non si sente

    ametra

  • SEI UN ARTISTà DEI FORNELLI CICCIà

  • scusa ciccia io ho il forno ventilato vengono buone lo stesso ? grazie :*

  • acqua tiepida vero ?

  • Io come faccio per assagiarne 1 ???

  • scusa la farina quale la 00 , o la semola ? grazie

  • Ciao Susanna,se posso ti consiglio di congelarle già cotte,così al tuo utilizzo basterà toglierle con anticipo dal frizzer e poi solo riscaldarle. Uso questa ricetta ormai da anni e per le occasioni faccio sempre così. Una volta fredde le metto una sopra l’altra e le congelo ciao ciao. Complimenti Ciccia per le tue ricette

  • andare in rosticceria e comprarne altre

  • Ma se le volessi preparare in anticipo e poi congelare, quale sarebbe la procedura?

  • dimenticavo se si vuole un impasto ancora piu morbido sostituire l acqua con il latte

  • ciao, io sono siciliana, e gli ingredienti x l impasto che tu descrivi sn esattamente quelli che uso, ma nn solo x le pizzette, calzoni, sia fritti che al forno, la classica pizza come da pizzeria, ecc… l unica cosa che io lascio maturare l impasto in frigo almeno 12 ore, e poi lo faccio lievitare,avevo in passato un attività e facevo tutto da me. grazie x i tuoi consigli e x le ricette che ci lasci

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

torna all'elenco ingredienti -
leggi la ricetta completa, presto prepareremo le istruzioni velociPorzione per -5 +persona/e (4 pizzette a porzione)
(dosi calcolate sulla ricetta base per 5 porzioni)

Tempo preparazione 180 minuti

Tempo cottura 20 minuti

Tempo totale 200 minuti

Consumo energetico moderato

Difficoltá: alla portata di tutti

Iscriviti per essere informato sulle novità di questo sito