Cerca
Il tuo profilo attuale:
0 0

Polpette di zucca fritte

Ricetta polpette di zucca fritte del 03-02-2016 [aggiornata il 04-11-2023]

Le polpette di zucca fritte sono un piatto molto invitante e goloso, la crosticina dorata e croccante le rende particolarmente accattivanti.

La zucca si presta a tante ricette molto gustose, è ricca di vitamine e proprietà benefiche per l’organismo, quindi la preparo spesso cercando ricette sempre nuove e accattivanti.

Come preparare le polpette di zucca fritte:

Il procedimento per preparare delle deliziose polpette di zucca è molto semplice ed è sostanzialmente identico a quelle per le Polpette di carne fritte.

Pulite la zucca eliminando la buccia e i filamenti interni.
Tagliate la zucca a pezzi non troppo grandi e cuocetela in forno a 200° su della carta da forno per circa 30 minuti finchè non si sarà ammorbidita, con questo metodo di cottura la zucca rimane soda.
Mettete la zucca in una ciotola e schiacciatela con una forchetta o con un mixer ad immersione fino ad ottenere un composto liscio.
Aggiungete l’uovo, il pangrattato, il parmigiano, il sale e il pepe.

polpa di zucca

Mescolate bene per amalgamare gli ingredienti.
Se vedete che il composto è troppo morbido aggiungete altro pangrattato e aggiustate di sale, dovete ottenere un impasto tale da poter ricavare delle polpette.
Prendete un pò di impasto, mettete al centro un pezzo di scamorza o qualsiasi altro tipo di formaggio a pasta filata, richiudete e formate delle polpette con le mani.
Passate le polpette di zucca nel pangrattato.

polpette pronte
Friggete le polpette in abbondante olio caldo girandole di tanto in tanto in modo da avere una cottura uniforme.

polpette in frittura

Quando le polpette di zucca saranno ben dorate scolatele con una schiumarola e adagiatele su della carta da cucina in modo da eliminare l’olio in eccesso.
Servite le polpette di zucca fritte ben calde in modo da assaporare al meglio la croccantezza e il cuore filante.
polpette di zucca fritte

Mordere una polpetta di zucca con il cuore morbido è sicuramente una prelibatezza.

Se però volete evitare la frittura, per una cucina più leggera, potete provare le polpette di zucca al forno. Naturalmente saranno meno croccanti ma ugualmente appetitose.

Un consiglio su come acquistare una zucca di buona qualità ?

Per capire se la zucca è matura basta fare una piccola pressione con le dita sulla parte esterna. Se non si deforma, è soda, e “suonandola” con le dita sente un rumore vuoto, allora la zucca è matura.

Come conservare la zucca avanzata ?

Potete metter la zucca, con buccia o senza, in frigo per 2 o 3 giorni. L’importante è che la parte della polpa sia coperta con una pellicola o, in alternativa, venga riposta in un contenitore per alimenti per evitare che si secchi.
Categories
Secondi piatti verdure
Tags

Condividi questa pagina: Facebook - Twitter - Pinterest

torna all'elenco ingredienti -
Sai che puoi generare gratuitamente uno schema alimentare con le nostre ricette ?

Come fare ? clicca sul bottone che segue ed inizia a gestire un'alimentazione di qualitá

Sei giá in possesso di un codice schema ? allora inseriscilo qui e verrai reindirizzato al tuo piano alimentare:


5 commenti su “Polpette di zucca fritte( 4.5/5 basato su 5 votazioni)

  • Puoi farla tranquillamente lessata, certo, il sapore non è lo stesso ma va bene uguale. Fai solo attenzione all’eccesso di acqua.

  • Ma
    Se la zucca la lesso invece di metterla al forno è uguale?

  • mia figlia adora le polpette di zucca

  • ci sono altre ricette con la zucca ?

  • mio marito vuole sempre la pasta con la zucca, a me piaciono tanto le polpette

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

torna all'elenco ingredienti -
leggi la ricetta completa, presto prepareremo le istruzioni velociPorzione per -6 +persona/e
(dosi calcolate sulla ricetta base per 6 porzioni)

Tempo preparazione 15 minuti

Tempo cottura 40 minuti

Consumo energetico elevato

Difficoltá: alla portata di tutti

Iscriviti per essere informato sulle novità di questo sito