0 0

Spaghetti con la colatura di alici di Cetara

 Procedimento:

Fate bollire l’acqua per cuocere gli spaghetti, senza aggiungere sale perché la colatura è molto salata.
In una insalatiera mettete a crudo l’olio, la colatura di alici, il peperoncino, l’aglio e il prezzemolo tritati e lasciate insaporire.
Cuocete gli spaghetti al dente, uniteli al condimento e amalgamate il tutto.

Spaghetti con la colatura di alici di Cetara

La colatura di alici è una salsa liquida trasparente di colore ambrato che si produce attraverso un procedimento di maturazione delle alici in una soluzione di acqua e sale.

E’ un prodotto alimentare tipico della tradizione campana, prodotto nel borgo marinaro di Cetara in Costiera Amalfitana.

Le origini della colatura di alici risalgono ai Romani.

Come viene preparata la colatura di alici:
Le alici fresche vengono pulite dalla testa e dalle interiora e poi vengono messe per un intero giorno in dei contenitori con abbondante sale marino.

Le alici vengono poi messe in delle piccole botti di legno alternate a degli strati di sale.

Su queste botti vengono messi dei dischi di legno con dei pesi che vengono ridotti con il passare del tempo.

In superficie affiora del liquido, dovuto alla pressione e alla maturazione del pesce, che è la base per la preparazione della colatura di alici.

Questo liquido viene conservato in dei grossi contenitori di vetro ed esposto alla luce diretta del sole per circa quattro o cinque mesi.

Tra la fine di ottobre e l’inizio di novembre il liquido viene nuovamente versato nelle botti con le alici.
Viene fatto colare lentamente attraverso un foro e filtrato attraverso teli di lino.

La colatura di alici è così pronta per gli inizi di dicembre e viene usata per condire spaghetti o linguine e per insaporire piatti a base di pesce e di verdure.

A Cetara è tradizione preparare la pasta con la colatura di alici per la vigilia di Natale.

Categories
Primi piatti: pesce
Tags
, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,
< Tagliatelle mimosa con uova sode
> Casatiello napoletano

Condividi sui social: Facebook - Twitter - Pinterest

torna all'elenco ingredienti -

7 commenti su “Spaghetti con la colatura di alici di Cetara( 4.3/5 basato su 7 votazioni)

  • il garum

  • Questo è veramente TOP

  • Buonaaaa

  • Che c’è di meglio?

  • Ottimo ☺☺☺☺

  • Una spaghettata veloce per una serata tra amici!

  • effettivamente la pasta con la colatura di alici di Cetara si fà giusto appunto come descritta; io l’ho gustata sia a Cetara da “Aquapazza” che a casa, mettendo gli stessi incredienti ma più chic, vale a dire peperoncino piccante fresco di Calabria, agli rosso di Sulmona,olio verdone, che da un tocco speciale,prezzemolo del mio orto ed infine spaghettoni di quelli 15 minuti di cottura, senza fare pubblicità. e buon appetito!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

torna all'elenco ingredienti -
Ingredienti:

400 Grammi Spaghetti
4 Cucchiai Colatura di alici
1 Spicchi Aglio
1 Peperoncino piccante
Prezzemolo
Olio extravergine d'oliva
leggi la ricetta completa, presto prepareremo le istruzioni velociPorzione per -4 +persona/e
(dosi calcolate sulla ricetta base per 4 porzioni)

Tempo preparazione 10 minuti

Tempo cottura 10 minuti

Tempo totale 20 minuti

Difficoltá: alla portata di tutti