Cerca
Il tuo profilo attuale:
0 0

Spaghetti con pesto alla trapanese: ricetta tradizionale siciliana

Ricetta spaghetti con pesto alla trapanese: ricetta tradizionale siciliana del 01-01-2011

Ingredienti:

- 320g di spaghetti
- 100g di mandorle
- 4 pomodori maturi
- 2 spicchi d'aglio
- 20 foglie di basilico fresco
- 60ml di olio extravergine di oliva
- Sale q.b.

Gli spaghetti con pesto alla trapanese sono un piatto tipico della tradizione culinaria siciliana, caratterizzato da un pesto fresco e saporito a base di pomodori, mandorle, aglio, basilico e olio extravergine di oliva. Questa ricetta è perfetta per chi ama i sapori mediterranei e desidera gustare un piatto genuino e ricco di profumi. Preparare gli spaghetti con pesto alla trapanese è semplice e veloce, e il risultato sarà un piatto che conquisterà il palato di tutti i commensali.

Come preparare spaghetti con pesto alla trapanese:

Per preparare gli spaghetti con pesto alla trapanese, iniziate tritando finemente le mandorle insieme all’aglio e al basilico fresco. Successivamente, aggiungete i pomodori freschi tagliati a pezzetti e continuate a tritare il tutto fino a ottenere una consistenza omogenea. Versate il composto in una ciotola e aggiungete l’olio extravergine di oliva, mescolando bene fino a ottenere un pesto cremoso. Nel frattempo, cuocete gli spaghetti in abbondante acqua salata, scolateli al dente e conditeli con il pesto alla trapanese. Mescolate bene e servite gli spaghetti con pesto alla trapanese guarnendo con qualche fogliolina di basilico fresco e mandorle tritate.

Come conservare spaghetti con pesto alla trapanese:

Il pesto alla trapanese si conserva in frigorifero per 2-3 giorni, coperto con un filo d’olio.

Varianti di spaghetti con pesto alla trapanese:

Per una variante più cremosa, è possibile aggiungere del formaggio grattugiato al pesto alla trapanese. Inoltre, è possibile arricchire il condimento con delle olive nere tagliate a rondelle.

Di seguito alcune risposte a domande poste di frequente:

– Posso sostituire le mandorle con un altro tipo di frutta secca?
Sì, è possibile sostituire le mandorle con le noci o le nocciole per ottenere un sapore leggermente diverso ma comunque delizioso.
– Posso preparare il pesto alla trapanese in anticipo?
Certamente, il pesto alla trapanese si conserva bene in frigorifero per 2-3 giorni, basterà coprirlo con un filo d’olio per evitare che si ossidi.

Idea light:

Per una versione più leggera, è possibile ridurre la quantità di olio extravergine di oliva e utilizzare pomodori ciliegini freschi al posto dei pomodori maturi.

Categories
Ricette

Condividi questa pagina: Facebook - Twitter - Pinterest

vedi anche ricette:
torna all'elenco ingredienti -
Sai che puoi generare gratuitamente uno schema alimentare con le nostre ricette ?

Come fare ? clicca sul bottone che segue ed inizia a gestire un'alimentazione di qualitá

Sei giá in possesso di un codice schema ? allora inseriscilo qui e verrai reindirizzato al tuo piano alimentare:


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

torna all'elenco ingredienti -
leggi la ricetta completa, presto prepareremo le istruzioni velociTempo preparazione 20 minuti minuti

Tempo cottura 10 minuti minuti

Iscriviti per essere informato sulle novità di questo sito