Lasagne bianche ai carciofi

La ricetta delle lasagne ai carciofi è molto appetitosa e sostanziosa.
Un’ottima alternativa alle lasagne tradizionali, un modo per sorprendere con gusto e leggerezza i vostri ospiti.
Una ricetta di un primo piatto vegetariano ottimo da preparare in questo periodo.

Costine di suino alla griglia

Le costine di maiale alla griglia sono un secondo piatto molto gustoso e saporito che si presta bene ad essere accompagnato da un bel pò di verdure alla griglia.
La versione delle costine di maiale cotte alla brace è una tipica ricetta estiva e primaverile adatta alle gite all’aperto e sono uno dei piatti tipici delle scampagnate di pasquetta. Naturalmente il sapore delle costine cotte alla brace è qualcosa di eccezionale, ma in casa possiamo accontentarci anche della cottura alla griglia.

Antipasto di uova sode e soppressata

Questo semplice antipasto, noto anche con il nome di “fellata di Pasqua”, è tipico del pranzo pasquale ed ha un proprio significato, le uova rappresentano la rinascita, la soppressata la ricchezza delle case dei contadini.
La soppressata è un salume dal sapore intenso, il salato che si sposa con il dolce delle uova.

Pastiera di grano napoletana

La pastiera di grano è un dolce napoletano tipico del periodo pasquale, ma ormai presente tutto l’anno.
Si tratta di una torta a base di pasta frolla farcita con un impasto a base di ricotta, frutta candita, (cedro e scorza d’arancia), zucchero, uova e grano bollito nel latte.
La pasta è croccante mentre il ripieno è morbido.

Vol au vent ai gamberetti in salsa rosa

I vol au vent ai gamberetti in salsa rosa sono un classico antipasto a base di pesce molto apprezzato e indicato in qualsiasi occasione. I vol au vent sono stuzzichini semplici da preparare e riscuotono sempre un grande successo. Possono essere preparati della forma che desiderate, grandi o piccoli e farciti in tanti modi diversi dando libero sfogo alla fantasia.

Casatiello napoletano

Il casatiello napoletano è una ricetta rustica napoletana tipica di Pasqua perché simboleggia la corona di spine.
Viene preparato a partire da una pasta di pane alla quale vengono aggiunti sugna e pepe e farcito con formaggi e salumi.
La pasta viene poi lavorata a forma di grossa ciambella e dopo la lievitazione viene cotta al forno.