Cerca
Il tuo profilo attuale:
0 0

Uova alla Benedict: la ricetta perfetta per un brunch indimenticabile

Ingredienti:

- 4 uova fresche
- 4 fette di pancetta
- 2 muffin inglesi
- 2 tuorli d'uovo
- 1 cucchiaio di acqua
- Succo di mezzo limone
- 100 g di burro
- Sale q.b.

Le uova alla Benedict sono un piatto classico della cucina americana, ideale per un brunch o una colazione speciale. Questa ricetta prevede l’abbinamento di uova poché, pancetta croccante e una deliziosa salsa olandese, il tutto servito su un muffin tostato. Segui passo dopo passo la nostra ricetta per preparare le uova alla Benedict perfette e deliziare i tuoi ospiti con un piatto raffinato e gustoso.

Come preparare uova alla benedict:

Per preparare le uova alla Benedict, iniziate preparando la salsa olandese. In una ciotola resistente al calore, unite i tuorli d’uovo, l’acqua, il succo di limone e un pizzico di sale. Scaldate il composto a bagnomaria, mescolando continuamente fino a quando la salsa si addensa. Togliete dal fuoco e aggiungete il burro fuso, mescolando fino a ottenere una consistenza cremosa. Tenete da parte la salsa olandese e dedicatevi alla preparazione delle uova poché. Portate a ebollizione una pentola d’acqua leggermente salata e abbassate il fuoco. Rompete delicatamente le uova in una tazza e versatele una alla volta nell’acqua calda. Cuocete per circa 3-4 minuti, fino a quando i tuorli diventano morbidi ma non troppo duri. Nel frattempo, tostate i muffin e rosolate la pancetta in una padella fino a renderla croccante. Una volta pronte tutte le componenti, assemblate le uova alla Benedict disponendo su ciascun muffin una fetta di pancetta, seguita dall’uovo poché e infine condite con la salsa olandese. Servite immediatamente e gustate le vostre uova alla Benedict appena preparate.

Come conservare uova alla benedict:

Le uova alla Benedict vanno consumate appena preparate per apprezzarne al meglio la consistenza e il sapore.

Varianti di uova alla benedict:

Per una variante più leggera, puoi sostituire la pancetta con fette di prosciutto cotto magro e utilizzare una versione light della salsa olandese riducendo la quantità di burro.

Di seguito alcune risposte a domande poste di frequente:

– Posso preparare la salsa olandese in anticipo? Sì, puoi preparare la salsa olandese in anticipo e conservarla in frigorifero per un massimo di 2 giorni. Prima di servire, riportala a temperatura ambiente e mescola bene.
– Posso sostituire la pancetta con un’alternativa vegetariana? Certamente, puoi sostituire la pancetta con fette di avocado o con spinaci saltati per un’opzione vegetariana.
– Posso utilizzare un altro tipo di pane al posto del muffin? Puoi utilizzare pane tostato, bagel o pane integrale al posto del muffin per personalizzare la ricetta.

Idea light:

Per una versione più leggera delle uova alla Benedict, puoi optare per la cottura delle uova senza l’aggiunta di grassi e utilizzare una salsa olandese light preparata con yogurt greco, senape e un pizzico di pepe. Servi le uova su un letto di spinaci freschi per un tocco di freschezza e leggerezza.

Categories
Ricette

Condividi questa pagina: Facebook - Twitter - Pinterest

vedi anche ricette:
torna all'elenco ingredienti -
Sai che puoi generare gratuitamente uno schema alimentare con le nostre ricette ?

Come fare ? clicca sul bottone che segue ed inizia a gestire un'alimentazione di qualitá

Sei giá in possesso di un codice schema ? allora inseriscilo qui e verrai reindirizzato al tuo piano alimentare:


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

torna all'elenco ingredienti -
leggi la ricetta completa, presto prepareremo le istruzioni velociTempo preparazione Il tempo di preparazione per le uova alla Benedict è di circa 20 minuti. minuti

Tempo cottura Il tempo di cottura per le uova alla Benedict è di circa 10 minuti. minuti

Iscriviti per essere informato sulle novità di questo sito