Cerca
Il tuo profilo attuale:
0 0

vellutata di sedano: un elegante piatto da assaporare con delizia

Ingredienti:

- 500g di sedano
- 1 cipolla
- 1 litro di brodo vegetale
- Olio extravergine d'oliva
- Sale e pepe q.b.

Benvenuti nella cucina dell’eleganza e del sapore! La vellutata di sedano è un piatto delicato, equilibrato e ricco di profumi. La sua cremosità avvolgente conquisterà i vostri sensi, regalando un’esperienza gastronomica unica. Scopriamo insieme come preparare questa prelibatezza che si presta perfettamente ad ogni stagione.

Come preparare vellutata di sedano:

1. Inizia pulendo accuratamente il sedano, eliminando eventuali flamenti e tagliandolo a pezzi.
2. In una pentola, fai soffriggere la cipolla con un filo d’olio fino a renderla trasparente.
3. Aggiungi il sedano e fai cuocere per qualche minuto, mescolando bene.
4. Versa il brodo vegetale nella pentola e porta il tutto a ebollizione. Riduci il fuoco e lascia cuocere fino a quando il sedano diventa morbido.
5. Frulla il composto con un mixer ad immersione fino a ottenere una consistenza vellutata.
6. Aggiusta di sale e pepe a piacere.

Come conservare vellutata di sedano:

conservare in frigorifero per massimo 2-3 giorni.

Varianti di vellutata di sedano:

– Aggiungi patate per una vellutata più cremosa.
– Guarnisci con prezzemolo fresco o crostini di pane.

Di seguito alcune risposte a domande poste di frequente:

Domanda: Posso utilizzare il sedano anche con le foglie?
Risposta: Certamente! Le foglie del sedano aggiungeranno un tocco aromatico alla tua vellutata, quindi non esitare ad utilizzarle.
Domanda: Posso sostituire il brodo vegetale con il brodo di pollo?
Risposta: Assolutamente, la scelta del brodo dipende dal tuo gusto personale. Il brodo di pollo conferirà un sapore leggermente diverso, ma altrettanto delizioso.
Domanda: Si può preparare la vellutata in anticipo?
Risposta: Certamente, puoi prepararla in anticipo e riscaldarla al momento di servire. Si conserva bene in frigorifero per 2-3 giorni.

Idea light:

Per una versione più leggera, sostituisci l’olio con un filo d’acqua durante la cottura e riduci la quantità di sale. Opta per un brodo a basso contenuto di sodio per mantenere il piatto leggero senza compromettere il gusto. Buon appetito!

Categories
Ricette

Condividi questa pagina: Facebook - Twitter - Pinterest

vedi anche ricette:
torna all'elenco ingredienti -
Sai che puoi generare gratuitamente uno schema alimentare con le nostre ricette ?

Come fare ? clicca sul bottone che segue ed inizia a gestire un'alimentazione di qualitá

Sei giá in possesso di un codice schema ? allora inseriscilo qui e verrai reindirizzato al tuo piano alimentare:


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

torna all'elenco ingredienti -
leggi la ricetta completa, presto prepareremo le istruzioni velociTempo preparazione 15 minuti minuti

Tempo cottura 25 minuti minuti

Iscriviti per essere informato sulle novità di questo sito