Cerca
Il tuo profilo attuale:
0 0

Vellutata di zucca

L’autunno si fa avanti, e con esso arriva il mio comfort food per eccellenza: la vellutata di zucca.
Una delizia calda e avvolgente, perfetta per accogliere i primi freddi e deliziare tutta la famiglia.
Questa vellutata è un piatto che sa di casa e di stagione, ideale da gustare nelle serate autunnali, magari accompagnato da crostini croccanti.

Come si prepara la vellutata di zucca:

Eliminate la buccia e i semi dalla zucca, quindi tagliate la polpa a pezzetti.

zucca pulita

Sbucciate e tagliate a pezzetti anche le patate.

Fate appassire la cipolla tagliata a velo in una pentola con un filo d’olio.

Aggiungete i pezzetti di zucca e le patate, lasciandoli insaporire.

zucca cotta in padella

Versate il brodo vegetale fino a coprire le verdure, aggiustate di sale, coprite e fate cuocere per 30 minuti.

zucca cotta

Trascorso il tempo necessario, frullate la preparazione con un mixer fino a ottenere una vellutata cremosa.

Servite la vellutata di zucca spolverizzata con prezzemolo tritato e un tocco di zenzero, accompagnando il tutto con crostini di pane tostato.

vellutata di zucca

Di seguito alcune risposte a domande poste di frequente:

Posso sostituire le patate con un’alternativa più leggera?

Certamente, puoi optare per patate dolci o carote per una variante più leggera e dal sapore diverso.

Posso preparare la vellutata in anticipo?

Assolutamente, la vellutata si conserva bene in frigorifero per 2-3 giorni.
Riscaldatela leggermente prima di servire.

Posso congelare la vellutata?

Sì, la vellutata si presta bene alla congelazione. Suddividila in porzioni e conservala per futuri pasti.

Varianti:

Variante Light: Sostituisci le patate con patate dolci o carote per una versione più leggera.

Variante Gustosa: Aggiungi una spruzzata di pepe nero o una spolverata di formaggio grattugiato per un tocco extra di sapore.

Le vellutate possono essere realizzate con una grande quantità di ingredienti, prova ad esempio la Vellutata di spinaci e patate oppure la Vellutata di asparagi o anche la Vellutata di cavolfiore.

Conservazione:

Conserva eventuali avanzi in contenitori ermetici in frigorifero.
Riscaldali leggermente prima di gustarli per mantenere la cremosità.

Categories
Minestre e Zuppe

Condividi questa pagina: Facebook - Twitter - Pinterest

vedi anche ricette:
torna all'elenco ingredienti -
Sai che puoi generare gratuitamente uno schema alimentare con le nostre ricette ?

Come fare ? clicca sul bottone che segue ed inizia a gestire un'alimentazione di qualitá

Sei giá in possesso di un codice schema ? allora inseriscilo qui e verrai reindirizzato al tuo piano alimentare:


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

torna all'elenco ingredienti -
Pulite e tagliate la polpa di zucca a pezzetti.Sbucciate e tagliate a pezzetti anche le patate.Fate appassire la cipolla tagliata a velo in una pentola con un filo d'olio.Aggiungete i pezzetti di zucca e le patate, lasciandoli insaporire.Aggiungete il brodo vegetale fino a coprire le verdure.Frullate il tutto con un mixer fino a ottenere una vellutata cremosa.Porzione per -4 +persona/e (4 persone a porzione)
(dosi calcolate sulla ricetta base per 4 porzioni)

Tempo preparazione 10 minuti

Tempo cottura 40 minuti

Tempo totale 50 minuti

Consumo energetico elevato

Difficoltá: facilissima

Iscriviti per essere informato sulle novità di questo sito