Verdure saltate

scorri in basso per le indicazioni passo passo

Ingredienti:

1 peperone grande
1 zucchina grande
1 carota grande
1 cipolla piccola
sale
olio extravergine d' oliva
salsa di soia(facoltativa)

Porzione per 2 persone

Tempo preparazione 5 minuti

Tempo cottura 10 minuti

Tempo totale 15 minuti

Le verdure saltate sono un contorno leggero e gustoso per accompagnare piatti di carne e di pesce, semplice e veloce con un gusto orientale.

Per la cottura delle verdure saltate ho usato un wok che raggiunge temperature molto alte e permette di cuocere i cibi in modo veloce senza aggiungere condimenti. E’ pertanto considerato un metodo di cottura leggero in quanto gli alimenti non perdono i nutrienti, nel caso delle verdure la vitamina C.

Procedimento:

La ricetta è molto semplice e veloce.
Pulite le carote e le zucchine, raschiate la buccia, lavatele sotto l’acqua corrente e tagliatele a listarelle sottili.
Pulite la cipolla e tagliatela a fettine sottili.
Lavate i peperoni, tagliateli a metà, eliminate il torsolo, i semi interni e i filamenti.
Tagliate i peperoni a strisce sottili nel senso della lunghezza.

verdure tagliate a listarelle

Fate scaldare l’olio in un wok facendolo ruotare in modo da distribuire l’olio su tutta la superficie.
Aggiungete le verdure e mescolate con una spatola di legno, salate e fate cuocere le verdure per circa 10 minuti, finchè raggiungono la cottura desiderata.
A fine cottura potete insaporire le verdure saltate con un filo di salsa di soia.

verdure saltate nel wok

Impiattate le verdure saltate e servite.

Verdure saltate

Se lo gradite potete aggiungere delle spezie a vostro piacimento.

Per chi non è amante della salsa di soia, potete provare a realizzare le altrettanto buone Verdure grigliate.

torna all'elenco ingredienti -

Condividi sui social: Facebook - Twitter - Pinterest

4 commenti su “Verdure saltate”

  1. Io le faccio spesso…..vi posso assicurare sono ottimee!!!! A chi può piacere ci si può aggiungere anche della cipolla rossa di Tropea…..

    Rispondi
  2. ciao Ciccia, sono giovani, ti voglio dire solamente una cosa, che le tue ricette, sono favolose, quasi tutti i giorni mangio con te…, un caro saluto amichevole…

    Rispondi
    • Grazie, mi fa molto piacere di esserti d’aiuto.

      Rispondi
  3. Ciccia ma perche ‘ quando leggo la ricetta in italiano poi cambia in inglese?

    Rispondi

Lascia un commento