0 0

Scarola stufata

Ingredienti:

1 Cespo Scarola
100 Grammi Olive verdi denocciolate
100 Grammi Olive nere denocciolate
2 Filetti di acciuga
Capperi dissalati
Olio extravergine d' oliva

La scarola stufata è un contorno tipico della cucina campana che per tradizione viene consumato durante il pranzo di Natale e di cui esistono diverse versioni.
La mia ricetta della scarola stufata rispecchia i gusti della mia famiglia e si discosta dalla classica ricetta della scarola stufata alla napoletana che prevede anche l’utilizzo di pinoli e uva sultanina.
La scarola è un ortaggio con molte proprietà benefiche per l’organismo e si presta alla realizzazione di tante ricette sane e gustose come la classica torta salata di scarola anch’essa preparata nella tradizione campana durante le feste natalizie, ma molto usata durante buffet e feste di compleanno.

Procedimento:

La ricetta della scarola stufata è molto semplice e veloce.
La parte più lunga e noiosa della preparazione è il lavaggio della scarola soprattutto se risulta molto terrosa.

Pulite la scarola eliminando le foglie più dure e il gambo centrale.
Lavatela accuratamente sotto l’acqua fresca corrente utilizzando anche del bicarbonato.
Tagliate la scarola grossolanamente e mettetela a scolare, in questo modo durante la cottura con rilascia troppa acqua.

In una pentola capiente mettete l’olio e l’aglio e fatelo rosolare.
Aggiungete la scarola, coprite la pentola con un coperchio e fate stufare la scarola per circa 10 minuti, girando la verdura di tanto in tanto.


Aggiungete le olive, i capperi e le acciughe.

Proseguite la cottura della scarola per altri 5 minuti a fuoco vivace, il tempo che le acciughe si sciolgano e si insaporisca il tutto.
Mescolate bene per amalgamare tutti gli ingredienti e aggiustate di sale se necessario.
Impiattate la scarole stufata e servitela calda come contorno di secondi piatti di carne o di pesce.

 

Categories
Contorni
Tags
, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,
< Pasta con cuori di carciofi
> Seppioline con piselli

Condividi sui social: Facebook - Twitter - Pinterest

torna all'elenco ingredienti -
Sai che puoi generare gratuitamente uno schema alimentare con le nostre ricette ?

Come fare ? clicca sul bottone che segue ed inizia a gestire un'alimentazione di qualitá

Sei giá in possesso di un codice schema ? allora inseriscilo qui e verrai reindirizzato al tuo piano alimentare:


11 commenti su “Scarola stufata( 4.9/5 basato su 11 votazioni)

  • A me viene un amara se non la lesso prima in acqua e poi dopo la stufo in padella.

  • Accidenti è proprio buona, io ci ho aggiunto anche un pò di pinoli, ce li avevo… buonissima!!

  • ottima direi!!! vvero appetitosa e velocissima da preparare

  • Merci de bien vouloir vérifier le titre français : il ne s’agit pas d’endives braisées , mais de scarole braisée 😉 En tous cas, merci aussi pour la recette !
    ps j’ai fait une traduction un peu plus exacte du texte, mais impossible de l’envoyer car je ne peux me connecter 🙁

  • Buonissima la faccio spesso i miei figli l adorano 😊😊😊

  • Anche io le faccio sono buone anche con il sughetto di pomodoroooo e via di scarpettaaaa

  • E buonissima

  • io farei friggere insieme all’aglio anche le acciughe aggiuggendole alla fine, poco prima di aggiungere la scarola, io ho fatto così e mi è piaciuta di più! Grazie di avermi dato l’opportunità di dire la mia!!!!! :-)))

  • …e cche è…mò s’è “stufata pure la scarola?…

  • AZZ BUONN

  • Que delícia…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

torna all'elenco ingredienti -
leggi la ricetta completa, presto prepareremo le istruzioni velociPorzione per -4 +persona/e
(dosi calcolate sulla ricetta base per 4 porzioni)

Tempo preparazione 12 minuti

Tempo cottura 15 minuti

Tempo totale 25 minuti

Consumo energetico basso

Difficoltá: facilissima