Arancini di riso

scorri in basso per le indicazioni passo passo

Ingredienti:

500 Grammi riso
1 Vasetti piselli fini
1 Vasetti funghi
150 Grammi prosciutto cotto a dad
100 Grammi parmigiano grattugiato
200 Grammi formaggio filante o fiordilatte
2 uova
farina
pangrattato
olio di semi

Porzione per 15-20 arancini

Tempo preparazione 30 minuti

Tempo cottura 40 minuti

Tempo totale 70 minuti

Gli arancini di riso sono un piatto molto invitante e sostanzioso.
La ricetta dei miei arancini di riso è molto semplice l’unico accorgimento è quello di cuocere il riso in modo da averlo compatto.
Per il ripieno potete utilizzare gli ingredienti che preferite, io ho preparato due versioni di arancini, una con un ripieno a base di piselli e prosciutto cotto e l’altra con piselli e funghi. In entrambi i casi ho messo al centro della palla del formaggio in modo da avere un cuore filante.

Procedimento:

Lessate il riso in poca acqua salata in modo tale che il riso possa assorbirla tutta durante la cottura. Questo accorgimento vi permetterà di avere un riso asciutto e appiccicoso.
Preparate gli ingredienti.
Sgocciolate i piselli e i funghi e tagliate il prosciutto cotto e il formaggio a dadini.
Potete usare anche del fiordilatte ben asciutto.

ingredienti
Dividete il riso in due ciotole.
Aggiungete ad entrambe i piselli e il parmigiano grattugiato, ad una i piselli e all’altra i funghi.

riso condito

pronti per la preparazione
Mescolate bene il riso per amalgamare gli ingredienti.
Adesso prendete in mano un pò di riso, il quantitativo dipende da quanto volete grande l’arancino, e ponete al centro qualche pezzo di formaggio o di fiordilatte.
Richiudete la palla su se stessa e con le mani modellate l’arancino in modo da dargli una forma a palla.
Impanate bene gli arancini, passandoli prima nella farina poi nell’uovo sbattuto e infine nel pangrattato.

arancini pronti
Friggete in abbondante olio caldo pochi alla volta, girandoli spesso in modo da farli dorare bene da tutti i lati.
Scolate gli arancini e disponeteli su della carta da cucina per far assorbire l’olio in eccesso.
Servite gli arancini di riso ben caldi in modo da gustarli con il cuore filante. Vedrete che goduria!

arancini cotti in asciugatura

torna all'elenco ingredienti -

Condividi sui social: Facebook - Twitter - Pinterest

33 commenti su “Arancini di riso”

  1. Stasera ci dilettiamo

    Rispondi
  2. Questa non e la ricetta tradizionale,nel riso ci vuole lo zafferano e altro. Saluti..

    Rispondi
  3. buonoooooooooooo

    Rispondi
  4. all’amarena..?!?!?! ma non si puo’ sentireee..!!!! e come dire una pizza alla crema pasticcerà 🙁

    Rispondi
  5. diciamo che queste sono dei supplì” di riso..e non le nostre Arancine siciliane…

    Rispondi
  6. Ciao, io vorrei fare gli arancini di riso, ma non
    so perché, al posto degli ingredienti ci sono dei puntini, impossibile di inventare le proporzioni, sarebbe troppo chiedere di mettere gli ingredienti? Grazie mille.

    Rispondi
  7. Grazie Ciccia già o potuto aprire la pagina, saluti

    Rispondi
  8. Giusto per la Vs informazione:
    L’arancino (in siciliano arancinu o arancina) è una specialità della cucina siciliana. Come tale, è stata ufficialmente riconosciuta e inserita nella lista dei prodotti agroalimentari tradizionali italiani (P.A.T) del Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali (Mipaaf) con il nome di “arancini di riso”. (fonte Wikipedia)

    Rispondi
  9. Le vere arancini sono quelli della Sicilia , addirittura con i funghi, ma,, io non li chiamerei arancini, e una tua invenzione secondo i tuoi gusti, ma non sono le vere arancini,,quelli stanno in Sicilia,,

    Rispondi
  10. buonissimi io ne vado ghiotta specialmente quando vado in Sicilia loro li fanno buonissimi ed è il mio pasto preferito !!!!!!!!!!!!!!!!

    Rispondi
  11. Ciccia, no posso aprire la pagina x vedere la ricetta

    Rispondi
  12. J’ai trouvé cela excellent , je le referai à l’occsion pour des amis.
    PS: Peus-t-on recevoir les recettes qui suivent sur mon Email. Merçi d’avance.Salutations.

    Rispondi
  13. La base é quella ;-p

    Rispondi
  14. ArancinE!! 😉 e’ giusto chiamarle con il loro nome!

    Rispondi
  15. Da siciliana non posso che correggere il nome “arancini” sostituendolo con “arancine”. Le arancine siciliane sono uniche e il loro nome non va variato 😉 aggiungo inoltre che nel riso va SEMPRE lo zafferano.

    Rispondi
  16. Oh the taste so good yum!

    Rispondi
  17. SEcondo me è come una parmiggiana ma appena la proverò ti darò la mia opinione

    Rispondi
  18. si chiamano Arancineeeeeeeee

    Rispondi
  19. manca lozafferano

    Rispondi
  20. non si possono fare al forno

    Rispondi
  21. Che buone!

    Rispondi
  22. Io faccio delle palline più piccole e insieme al riso metto anche delle patate bollite e schiacciate, parmigiano, uovo e sempre all’interno un pezzetto di mozzarella

    Rispondi
  23. Mmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmm

    Rispondi
  24. vreau si eu

    Rispondi
  25. Io ci aggiungo sempre del pomodoro pelato, o salsa e sono buonissimiii…

    Rispondi
  26. Mhhhhhhh

    Rispondi
  27. Io li faccio sempre con il risotto che avanza… In realta lo faccio sempre abbondante cosi so che il gg dopo posso fare gli arancini… Ed e bello xke si possono variare i gusti… Qyelki con risotto zafferano e zucchine con cuore di mozzarella sono i miai preferiti!!!

    Rispondi
  28. buonissimi

    Rispondi
  29. buonissimi

    Rispondi
  30. Senza piselli

    Rispondi
  31. Proverò a farli

    Rispondi
  32. Buonissime..

    Rispondi
    • Wenn ich die mache,,,bereite ich eine Bolognese Soße mit hack und erbsen…dann mit Schinken und Mozzarella füllen, lecker das kann ich euch sagen….bin calabrese lebe in Deutschland

      Rispondi

Lascia un commento