Cerca
Il tuo profilo attuale:
0 0

Baccalà all’insalata

Il baccalà all’insalata è una ricetta tipicamente campana, che si prepara per il cenone della Vigilia, preparato con olive e “papaccelle”.

Il baccalà è un merluzzo bianco conservato sotto sale e si differenzia dallo stoccafisso semplicemente perchè questo si essicca al sole.

E’ molto importante la provenienza del baccalà, quello migliore è il baccalà norvegese di dimensioni maggiori e meno spinoso.
Il baccalà può essere acquistato già spugnato oppure se lo si acquista salato bisogna dissalarlo mettendolo in abbondante acqua fredda per diversi giorni in modo da eliminare il sale.

Come preparare il baccalà all’insalata:

Il procedimento è semplice, ma i tempi di preparazione variano a seconda di come acquistiamo il baccalà.
Se il baccalà è già ammollato possiamo cucinarlo subito, altrimenti i tempi di preparazione si allungano a 2-3 giorni.

Se si acquista del baccalà salato prima di cucinarlo bisogna dissalarlo per eliminare il sale in superficie.

baccalà salato

Come dissalare il baccalà: tagliate il baccalà in pezzi non troppo piccoli e mettetelo a bagno in acqua fredda in una pentola molto capiente.

Tenetelo a bagno, in luogo fresco, per circa 3 giorni, i tempi possono cambiare a seconda delle dimensioni del baccalà, cambiando l’acqua due volte al giorno.

Trascorso il tempo di ammollo il baccalà sarà bene ammorbidito e pronto per essere cucinato.

baccalà ammollato

Lessate il baccalà per circa 10 minuti, verificando la cottura con una forchetta.
Il baccalà deve essere morbido, ma non sfatto.
A cottura ultimata scolatelo e lasciatelo intiepidire.

baccalà lessato

Eliminate la pelle e le spine e riducetelo in scaglie.Se il baccalà è di ottima qualità ed è stato cucinato bene questo procedimento sarà naturale e otterrete delle belle scaglie.

scagliette

A questo punto condite il baccalà.
Se deve essere mangiato da bambini, conditelo solo con olio e limone.
In generale il baccalà non va salato, perchè è già saporito.
In alternativa pulite le papaccelle,un particolare peperone conservato sotto aceto.
Tagliate le papaccelle a metà, eliminate i semi interni e tagliatele a pezzetti.
Disponete il baccalà pulito su di un piatto di portata e conditelo con olio, aglio a pezzettini, olive, papaccelle e giardiniera.

Nella mia famiglia il baccalà all’insalata viene servito al cenone della Vigilia accompagnato da un altro piatto tipico della tradizione campana i Broccoli di Natale all’insalata.

 

 

Categories
Secondi piatti di Pesce

Condividi questa pagina: Facebook - Twitter - Pinterest

torna all'elenco ingredienti -
Sai che puoi generare gratuitamente uno schema alimentare con le nostre ricette ?

Come fare ? clicca sul bottone che segue ed inizia a gestire un'alimentazione di qualitá

Sei giá in possesso di un codice schema ? allora inseriscilo qui e verrai reindirizzato al tuo piano alimentare:


15 commenti su “Baccalà all’insalata( 4.5/5 basato su 15 votazioni)

  • Pingback: luottoa
  • Insalata di rinforzo.

  • Io la faccio tutti gli anniiii

  • anche chiochiare oppure sono diverse?

  • Maria Cristina Naponiello

  • In napoletano pupakkielle Elena Donatini .

  • Mi fa venire l’acquolina in bocca.

  • bueno!!!!

  • 😉

  • Le papaccelle e un peperone piccolo e rotondo sott’aceto

  • buonissimo……

  • Cosa sono le pappacelle?

  • Buonissimo quanti ricordi .lo farò come pietanza la sera della vigilia di Natale

  • e buonissimo e fa bene alla salute <3

  • Bello e ben fatto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

torna all'elenco ingredienti -
leggi la ricetta completa, presto prepareremo le istruzioni velociPorzione per -4 +persona/e
(dosi calcolate sulla ricetta base per 4 porzioni)

Tempo cottura 10 minuti

Tempo totale 10 minuti

Consumo energetico basso

Difficoltá: alla portata di tutti

Iscriviti per essere informato sulle novità di questo sito