Cerca
Il tuo profilo attuale:
0 0

Carciofi ripieni alla napoletana

I Carciofi ripieni alla napoletana o mammarelle ‘mbuttunate sono un modo di farcire i carciofi tipico della cucina tradizionale campana e sono una variante dei Carciofi ripieni con mollica di pane.
Una ricetta semplice e genuina che esalta il sapore delicato dei carciofi senza coprirlo, ricca di gusto e di profumi.
La farcitura di questi carciofi prevede di preparare un composto con pecorino grattugiato, aglio, prezzemolo, olive, capperi e legato con dell’uovo e del pangrattato.
Una volta preparato il ripieno si farciscono i carciofi e si lasciano cucinare per poco tempo.
In questo modo porterete in tavola un piatto leggero, salutare e molto saporito che vi conquisterà e vi salverà la cena.
Una caratteristica di questa varietà di carciofi è quella di essere un carciofo grande adatto ad essere farcito, tondo e dalle foglie carnose e tenere che lo rende particolarmente apprezzato dagli amanti di carciofi.

Come pulire i carciofi:

Iniziate la preparazione della ricetta partendo dalla pulizia dei carciofi che richiederà un pò di tempo.

Acquistate dei carciofi, possibilmente delle “mammarelle”, freschi e dalle foglie sode.

carciofi

Tagliate i gambi dei carciofi aiutandovi con un coltello e pelateti in modo da eliminare la parte esterna.
Togliete le foglie esterne, che sono le più dure, per intere spezzandole alla base della foglia stessa.
Delle foglie più interne, morbide e chiare, tagliate la parte superiore lasciando intatta la parte inferiore più chiara.
Aprite il carciofo con le mani e se notate la “peluria”, la cosiddetta “barbetta” asportatela con un coltellino perché è molto fastidiosa per il palato.

carciofi puliti

Immergere i carciofi in acqua acidulata con il succo di limone per evitare che anneriscano e lasciateli in ammollo per circa 30 minuti.

carciofi in ammollo in acqua e limone

Come preparare i carciofi ripieni alla napoletana:

Nel frattempo preparate il ripieno.
Mescolate in una ciotola il prezzemolo e l’aglio tritato, il pecorino grattugiato, il pangrattato, i capperi, le olive, il formaggio tagliato a cubetti, sale, pepe e un filo di olio extravergine d’oliva.

ripieno dei carciofi

Unite anche l’uovo per permettere agli ingredienti di legarsi tra loro.

ingredienti del ripieno con uovo

Mescolate bene tutti gli ingredienti in modo da avere un composto omogeneo.
Se necessario aggiungete un altro pò di pangrattato.

ripieno dei carciofi amalgamato

Scolate i carciofi e farciteli con il  composto ottenuto.
Mettete il ripieno al centro dei carciofi e poi fate uno strato compatto sulla superficie.

carciofi con ripieno alla napoletana

Versate un pò di olio extravergine d’oliva in una casseruola capiente.
Disponete i carciofi nella pentola facendo in modo di farli rimanere dritti per non far cadere la panatura.

carciofi crudi in pentola

Aggiungete l’acqua in modo da coprire i carciofi.

carciofi con acqua

Cuocete a fuoco basso per circa 40 minuti coprendo la pentola con un coperchio.
La cottura, ovviamente dipende dalla durezza dei carciofi, in alcuni casi potrebbe richiedere altro tempo.
Se necessario, aggiungete un altro pò di acqua durante la cottura.

carciofi ripieni alla napoletana cotti

Quando i carciofi sono teneri e l’acqua si sarà ristretta lasciando un sughetto sul fondo spegnete il fuoco.
Servite i carciofi ripieni alla napoletana e gustateli sia caldi che a temperatura ambiente.

carciofi ripieni alla napoletana

Come conservare i carciofi ripieni alla napoletana:

Potete conservare i carciofi in frigorifero per un paio di giorni, coprendoli con pellicola per alimenti e riscaldarli al momento.

Varianti dei carciofi ripieni alla napoletana:

Potete personalizzare il ripieno in base ai vostri gusti e alle vostre esigenze.
Se non lo gradite potete evitare di mettere l’aglio oppure potete sostituire la scamorza con del caciocavallo per un gusto più deciso.

Di seguito alcune risposte a domande poste di frequente:

Si possono preparare i carciofi in anticipo?

Si, potete preparare i carciofi in anticipo e gustarli sia caldi che a temperatura ambiente.

E’ possibile cuocere i carciofi ripieni in forno?

Certamente, in questo caso disponeteli in una teglia da forno con un pò di olio e di acqua e infornate per circa 30 minuti a 180°, verificando sempre la cottura.

Categories
Raccolta ricette campane Ricette Secondi piatti Secondi piatti verdure
Tags

Condividi questa pagina: Facebook - Twitter - Pinterest

torna all'elenco ingredienti -
Sai che puoi generare gratuitamente uno schema alimentare con le nostre ricette ?

Come fare ? clicca sul bottone che segue ed inizia a gestire un'alimentazione di qualitá

Sei giá in possesso di un codice schema ? allora inseriscilo qui e verrai reindirizzato al tuo piano alimentare:


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

torna all'elenco ingredienti -
Pulire i carciofiPreparare il ripieno da usare per la farcituraRiempire i carciofi con il compostoCuocere i carciofi in casseruola o in fornoPorzione per -4 +persona/e
(dosi calcolate sulla ricetta base per 4 porzioni)

Tempo preparazione 40 minuti

Tempo cottura 40 minuti

Tempo totale 80 minuti

Consumo energetico elevato

Difficoltá: alla portata di tutti

Iscriviti per essere informato sulle novità di questo sito