Cerca
Il tuo profilo attuale:
0 0

Costolette di agnello alla griglia

Ingredienti:

1 Chilogrammo Costolette di agnello
2 Spicchi Aglio
q.b. Olio extravergine d'oliva
q.b. Rosmarino fresco
q.b. Sale
q.b. Pepe

Le Costolette di agnello alla griglia sono un’esplosione di sapore pronte a conquistare il palato di tutti.
Il segreto di questa preparazione è la marinatura che intensifica il sapore della carne e rende le costolette tenere e succulenti,  ideali per tutta la famiglia e perfette per le occasioni speciali.
In particolare è un secondo piatto della cucina tradizionale che solitamente viene preparato il giorno di Pasqua, cosi come l’Agnello al forno.
Le costolette, inoltre, si prestano molto bene ad essere cucinate alla brace, cottura che dona alla carne un sapore inimitabile e le rende perfette per delle grigliate in compagnia.
Se siete amanti della carne cotta alla griglia provate anche le Costine di suino alla griglia molto saporite e apprezzate.

Come preparare le costolette di agnello alla griglia:

Pulite le costolette di agnello eliminando eventuali eccessi di grasso.

Per esaltare il sapore della carne preparate una marinatura con olio, sale, pepe, aglio e rosmarino fresco e condite  le costolette.
Lasciatele insaporire per circa 1 ora prima di cuocerle.

agnello marinato

Trascorso il tempo della marinatura scaldate la griglia a fuoco medio-alto e distribuite le costolette sulla piastra calda.

griglia con costolette di agnello crude

Cuocete le costolette  5-6 minuti per lato in modo da ottenere una doratura uniforme.
Le costolette di agnello sono magre e sottili e non necessitano di una cottura prolungata per evitare che la carne si indurisca e si secchi troppo.

Disponete le costolette di agnello su un piatto da portata e servitele immediatamente.

costolette di agnello alla griglia

Come conservare le costolette di agnello alla griglia:

Le costolette di agnello alla griglia sono ottime appena preparate. Se avanzano, potete conservarle in un contenitore ermetico in frigorifero per massimo 1-2 giorni. Riscaldatele brevemente in forno o sulla piastra prima di servirle.

Varianti delle costolette di agnello alla griglia:

Una variante molto succulenta è quella di cuocere le costolette sul barbecue.
In questo caso avrete modo di preparare ottime grigliate in compagnia di amici e parenti, soprattutto nelle tranquille giornate estive o per una gita nel giorno di pasquetta.

Di seguito alcune risposte a domande poste di frequente:

Si possono utilizzare le costolette surgelate?

Si consiglia l’uso di costolette fresche per ottenere un risultato migliore.
Tuttavia è possibile utilizzare costolette di agnello congelate e scongelarle prima della preparazione.

Come togliere il sapore selvatico dalla carne di agnello?

Il modo migliore per aggiungere sapore alla carne, oppure per togliere il sapore di “selvatico” nel caso della selvaggina, è quello di usare sostanze grasse. Per la marinatura della carne saranno quindi necessari olio extra vergine, aromi, spezie e un elemento acido, come vino, aceto, o succo di limone.

Idea light:

Per una versione più leggera cuocete le costolette di agnello, possibilmente magre, direttamente sulla piastra antiaderente senza aggiunta di olio e accompagnandole con erbe aromatiche fresche.

Categories
Secondi piatti di Carne

Condividi questa pagina: Facebook - Twitter - Pinterest

torna all'elenco ingredienti -
Sai che puoi generare gratuitamente uno schema alimentare con le nostre ricette ?

Come fare ? clicca sul bottone che segue ed inizia a gestire un'alimentazione di qualitá

Sei giá in possesso di un codice schema ? allora inseriscilo qui e verrai reindirizzato al tuo piano alimentare:


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

torna all'elenco ingredienti -
Preparare la marinatura con olio,sale, agli, pepe e rosmarinoLasciare insaporire le costolette di agnello nella marinaturaScaldare una griglia a fuoco vivaceCuocere le costolette 5 minuti per latoServire le costolette di agnello ben caldePorzione per -4 +persona/e
(dosi calcolate sulla ricetta base per 4 porzioni)

Tempo preparazione 30 minuti

Tempo cottura 5 minuti

Tempo totale 35 minuti

Consumo energetico basso

Difficoltá: alla portata di tutti

Iscriviti per essere informato sulle novità di questo sito