Cerca
Il tuo profilo attuale:
0 0

Pasta con le sarde

Ricetta pasta con le sarde del 11-07-2023 [aggiornata il 05-11-2023]

La pasta con le sarde è un primo piatto saporito e molto profumato ideale da preparare per un pranzo in famiglia, ma anche quando si hanno ospiti dell’ultimo minuto e si vuole portare in tavola un piatto semplice, veloce ma di grande effetto.
Un piatto dal gusto inconfondibile che ha come protagonista le sarde, un pesce azzurro ricco di proprietà importanti per il benessere dell’organismo.
Le sarde, infatti, sono ricche di vitamine, grassi omega-3  e proteine, proprietà molto importanti per rafforzare il sistema immunitario e proteggere il sistema cardiovascolare.
Si trovano fresche in pescheria nei mesi che vanno da marzo a settembre, differiscono dalle acciughe perchè hanno un corpo più tozzo e sono molto apprezzate per il loro sapore deciso.
Le sarde sono un pesce povero e poco calorico ma ricco di benefici.
Per questo motivo sono molto apprezzate e utilizzate in cucina per la preparazione di tante pietanze sane, sfiziose e appetitose.
Se siete amanti delle sarde non potete non provare le Sarde impanate e fritte o le Sarde a beccafico, due ricette tradizionali molto apprezzate.
La pasta con le sarde è un primo piatto economico tipico della cucina povera e che utilizza pochi ingredienti ma di qualità.
Come tutte le ricette ha le sue varianti, c’è chi utilizza il finocchietto selvatico e l’uvetta o i pinoli al posto delle mandorle.
L’aggiunta dello zafferano oltre a dare un pò di colore dona al piatto un gusto e un profumo unico, mentre le mandorle tritate e la mollica tostata rendono il piatto molto sfizioso e appetitoso.
Inoltre è un piatto leggero e digeribile e, se consumato nelle giuste quantità, è adatto anche per chi segue un regime alimentare controllato.

Come preparare la pasta con le sarde:

La prima cosa da fare per la preparazione del condimento della pasta con le sarde è la pulizia delle sarde  che sono l’ingrediente principale della ricetta.

Dopo aver acquistato delle sarde fresche pulitele eliminando la testa e le interiora.
Poi apritele a libro ed eliminate la lisca centrale.
Sciacquatele bene sotto l’acqua corrente e tenetele da parte.

In una padella antiaderente fate scaldare l’ olio extravergine d’oliva con un pò di aglio tagliato a pezzetti.

aglio in padella

Aggiungete le mandorle tritate

mandorle tritate

e lo zafferano sciolto in un pò di acqua

A questo punto unite anche le sarde pulite e lasciatele insaporire.

ingredienti

Girate le sarde e lasciatele cuocere per qualche minuto regolando di sale.

condimento

In un’altra padella fate tostare un pò di pangrattato con un pò di olio e tenetelo da parte.

pangrattato tostato

Cuocete la pasta, preferibilmente lunga, in abbondante acqua salata.
Scolatela al dente e versatela direttamente nella padella con il condimento aggiungendo qualche cucchiaio di acqua di cottura.

pasta in padella

Unite anche il pangrattato tostato e mescolate bene per amalgamare tutti gli ingredienti.

pasta con le sarde condita

Impiattate e servite la pasta con le sarde ben calda.

pasta con le sarde

 

Categories
Primi piatti di pesce

Condividi questa pagina: Facebook - Twitter - Pinterest

torna all'elenco ingredienti -
Sai che puoi generare gratuitamente uno schema alimentare con le nostre ricette ?

Come fare ? clicca sul bottone che segue ed inizia a gestire un'alimentazione di qualitá

Sei giá in possesso di un codice schema ? allora inseriscilo qui e verrai reindirizzato al tuo piano alimentare:


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

torna all'elenco ingredienti -
Pulire le sardePreparare il condimento con le sarde, le mandorle tritate e lo zafferanoCuocere la pasta al denteCondirla con il condimentoUnire il pangrattato tostato e servirePorzione per -1 +persona/e
(dosi calcolate sulla ricetta base per 1 porzioni)

Tempo preparazione 10 minuti

Tempo cottura 20 minuti

Tempo totale 30 minuti

Consumo energetico moderato

Difficoltá: alla portata di tutti

Iscriviti per essere informato sulle novità di questo sito