Cerca
Il tuo profilo attuale:
0 0

Seppie in umido

Ricetta seppie in umido del 13-06-2023 [aggiornata il 05-11-2023]

Le seppie in umido sono un piatto classico della cucina mediterranea.
Un secondo piatto di mare leggero, profumato e molto saporito ideale per tutta la famiglia e adatto a tutte le occasioni.
Potete portarlo in tavola  sia per un pranzo in famiglia che per una cenetta tra amici, la sua semplicità e il suo sughetto appetitoso lo renderà molto apprezzato.
Potete utilizzare il condimento che avanza anche per condire un bel piatto di pasta o gustarlo semplicemente con delle fette di pane.
Le seppie sono un pesce  molto versatile che può essere arricchito anche con altri ingredienti.
Da provare le Seppie in umido con patate per un piatto ricco e sostanzioso oppure le Seppie con carciofi ricche di fibre.
Le seppie in umido sono una ricetta che si prepara con pochi ingredienti e per la sua realizzazione potete usare sia seppie fresche che surgelate già pulite e quindi più pratiche.
La preparazione è abbastanza semplice, l’unico accorgimento è quello di non far cuocere troppo le seppie per evitare di farle diventare gommose, per questo motivo è preferibile usare seppie non troppo grandi.
Le seppie in umido, inoltre, sono un piatto che potete consumare anche a dieta, hanno poche calorie e sono ricche di proteine, vitamine e omega 3 molto importanti per il benessere dell’organismo.
Pertanto le seppie  sono il giusto compromesso tra forma fisica e gusto ed è molto importante inserirle nel menù settimanale per variare l’alimentazione e beneficiare di tutte le loro proprietà.

Come preparare le seppie in umido:

Pulite le seppie tagliando la testa con le forbici ed eliminando il becco e gli occhi.

Passate  poi alla pulizia interna delle seppie.
Eliminate quindi le interiora e l’osso.
Infine spellate le seppie e sciacquatele bene sotto l’acqua corrente.

seppia pulita e spellata

Tagliate le seppie a striscioline e dividete i tentacoli a ciuffetti.

seppie tagliate

In un tegame fate scaldare l’olio extravergine d’oliva con l’aglio tagliato a pezzetti e, se lo gradite, un pò di peperoncino.
Potete utilizzare sia del peperoncino fresco che del peperoncino in polvere.

tegame con olio aglio e peperoncino

Appena l’aglio si sarà imbiondito aggiungete le seppie tagliate e mescolate per amalgamarle al condimento.

seppie tagliate in pentola

Fate rosolare le seppie a fuoco vivace per qualche minuto, poi aggiungete la passata di pomodoro e qualche cucchiaio di acqua.

seppie con pomodoro

Lasciate cuocere le seppie a fuoco moderato per circa 15 minuti, regolate di sale e verificate la cottura con una forchetta.
A cottura ultimata dovete avere un sugo corposo e le seppie devono risultare morbide.
Se necessario, quindi,  prolungate un altro pò la cottura ma senza esagerare perchè altrimenti le seppie diventano gommose.

A fine cottura spegnete il fuoco e aggiungete il prezzemolo tritato.
Lasciate insaporire per qualche minuto poi servite le seppie in umido accompagnate da una bella fetta di pane da intingere nel sughetto.

seppie in umido

 

Categories
Secondi piatti di Pesce

Condividi questa pagina: Facebook - Twitter - Pinterest

torna all'elenco ingredienti -
Sai che puoi generare gratuitamente uno schema alimentare con le nostre ricette ?

Come fare ? clicca sul bottone che segue ed inizia a gestire un'alimentazione di qualitá

Sei giá in possesso di un codice schema ? allora inseriscilo qui e verrai reindirizzato al tuo piano alimentare:


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

torna all'elenco ingredienti -

Questa é una delle ricette del nostro piano alimentare
clicca qui per saperne di piú

Pulire le seppie e tagliarle a strisciolinePreparare un soffritto con olio, aglio e peperoncinoUnire le seppie e aggiungere il pomodoroCuocere e servirePorzione per -1 +persona/e
(dosi calcolate sulla ricetta base per 1 porzioni)

Tempo preparazione 10 minuti

Tempo cottura 20 minuti

Tempo totale 30 minuti

Consumo energetico moderato

Difficoltá: alla portata di tutti

Iscriviti per essere informato sulle novità di questo sito