Cerca
Il tuo profilo attuale:
0 0

Cestini di taralli con zucca

Ricetta cestini di taralli con zucca del 21-11-2023 [aggiornata il 29-11-2023]

Ingredienti:

500 Grammi Farina 00
150 Grammi Strutto
150 Grammi Acqua
15 Grammi Lievito di birra
50 Grammi Mandorle
q.b. Sale
q.b. Pepe
Per il ripieno:
250 Grammi Zucca pulita
1 Spicchio Aglio
1 Cucchiaio Olio extravergine d'oliva
q.b. Parmigiano grattugiato
q.b. Sale

I cestini di taralli con zucca sono un’esplosione di sapori autunnali, un mix equilibrato tra il caratteristico gusto dei taralli e la dolcezza vellutata della zucca.
Questa ricetta, oltre a deliziare il palato, offre un’esperienza culinaria unica, perfetta per sorprendere gli ospiti o semplicemente per deliziarvi in un momento di puro piacere gastronomico.
Una variante dei semplici Taralli sugna e pepe ma in versione cestino da servire come antipasto o come aperitivo sfizioso e originale.
Basta preparare la base dei cestini e poi riempirli a piacere con gli ingredienti che preferite.
Quindi spazio alla fantasia e alla creatività per realizzare cestini gustosi e originali da gustare in compagnia.

Come preparare i cestini di taralli con zucca:

Iniziate la preparazione della ricetta preparando l’impasto dei taralli.

Tostate le mandorle nel forno preriscaldato a 200° per circa 2-3- minuti senza farle bruciare.

Lasciatele raffreddare poi tritatele con un mixer o un coltello in modo da ottenere una granella non troppo sottile.

mandorle tritate

Versate nella planetaria  un pò di farina e il lievito sciolto in un pò di acqua e iniziate a mescolare.

Aggiungete la restante farina, la restante acqua, il sale, il pepe e lo strutto.

impasto dei taralli con aggiunta di strutto

Continuate a impastare in modo da amalgamare lo strutto poi aggiungete all’impasto le mandorle tritate.

impasto dei taralli con aggiunta di mandorle

Amalgamate bene gli ingredienti fino ad ottenere un impasto liscio e omogeneo senza lavorarlo troppo, altrimenti avrete dei cestini poco friabili.

impasto dei cestini di taralli

Coprite l’impasto con della pellicola trasparente e lasciatelo lievitare per circa 1 ora.

impasto coperto con pellicola e lasciato lievitare

Trascorso il tempo di lievitazione riprendete l’impasto e stendetelo con l’aiuto di un matterello.

Con l’aiuto di un coppa pasta ricavate dei dischetti di impasto.

Mettete i dischetti all’interno di stampi per muffin in silicone e modellateli in modo da formare dei cestini.

cestini di taralli crudi

Cuocete in forno preriscaldato a 160°, modalità statica, per circa 30 minuti verificando la cottura con uno stecchino.
Appena sono cotti sfornateli.

cestini di taralli cotti

Nel frattempo che i cestini di taralli cuociono, preparate il ripieno, in questo la caso della zucca in padella.

Come preparare il ripieno alla zucca:

Pulite la zucca tagliando la buccia ed eliminando semi e filamenti.

zucca privata di buccia semi e filamenti

Lavatela e tagliatela a dadini regolari non troppo grandi in modo da avere una cottura più veloce ed uniforme.

cubetti di zucca

Fate scaldare in una padella antiaderente l’olio extravergine d’oliva e l’aglio tagliato a pezzetti.

padella con olio e aglio

Aggiungete i cubetti di zucca, regolate di sale e lasciate cuocere per circa 15 minuti.

dadini di zucca in padella

Se necessario aggiungete un filo di acqua e fate restringere il sughetto finchè la zucca non risulta morbida ma non sfatta.
Spegnete il fuoco e lasciatela intiepidire.

zucca cotta in padella

Come farcire i cestini di taralli:

Mettete in ogni cestino qualche cubetto di zucca

cestini di taralli con zucca farciti

e una spolverata di parmigiano grattugiato.

cestini di taralli zucca e parmigiano

Infornate i cestini farciti nel forno caldo a 180° per qualche minuto, giusto il tempo di far gratinare un pò la zucca e sciogliere il formaggio.
Togliete i cestini di taralli con zucca dagli stampi e serviteli su di un piatto di portata.

cestini di taralli con zucca farcitti

Conservazione:

Potete conservare i cestini di taralli senza farcirli chiusi un un contenitore ermetico per circa due settimane mantenendo inalterata la freschezza.
Se, invece, dovessero avanzare dei cestini farciti potete conservarli in frigorifero chiusi in un contenitore ermetico per al massimo 2 giorni.

Potete consumarli a temperatura ambiente o riscaldati nel forno caldo.

Varianti dei cestini di taralli con zucca:

I cestini di taralli sono una preparazione molto versatile che potete farcire a piacere.
Una variante molto saporita e gustosa è quella di farcire i cestini aggiungendo alla zucca della fonduta di formaggio e dello speck.

Di seguito alcune risposte a domande poste di frequente:

A cosa abbinare i taralli?

I taralli sono ottimi al posto del pane e sono anche nutrienti.
Possono essere serviti accanto a salumi come salame, bresaola, prosciutto cotto, prosciutto crudo, pancetta, mortadella, oppure con formaggi come parmigiano a cubetti, scamorza a fette e altri tipi di formaggi da disporre a piacimento.

Quante calorie contiene un tarallo napoletano?

I taralli sono alimenti fortemente energetici, con un apporto calorico che oscilla tra le 400 e le 550kcal.
Categories
Finger food
Tags

Condividi questa pagina: Facebook - Twitter - Pinterest

torna all'elenco ingredienti -
Sai che puoi generare gratuitamente uno schema alimentare con le nostre ricette ?

Come fare ? clicca sul bottone che segue ed inizia a gestire un'alimentazione di qualitá

Sei giá in possesso di un codice schema ? allora inseriscilo qui e verrai reindirizzato al tuo piano alimentare:


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

torna all'elenco ingredienti -
Preparare i cestini di taralliCuocere la zucca in padellaFarcire i cestiniServirliPorzione per -20 +persona/e
(dosi calcolate sulla ricetta base per 20 porzioni)

Tempo preparazione 90 minuti

Tempo cottura 40 minuti

Tempo totale 130 minuti

Consumo energetico elevato

Difficoltá: alla portata di tutti

Iscriviti per essere informato sulle novità di questo sito